Idee in Moda, che successo per la sfilata targata Cna per la volta alla Palla

di 

10 luglio 2016

PESARO – Piazzale della Libertà ieri sera gremita oltre ogni più rosea aspettativa per CNA Idee in Moda 2016, il gran défilé organizzato dalla CNA per promuovere il settore del tessile e abbigliamento.

Il cambio di location della decima edizione della sfilata, per la prima volta nel suggestivo scenario del lungomare,  è stato salutato da una piazzale della Libertà, stracolmo di gente accorse per l’ormai tradizionale appuntamento con il fashion e la moda ma anche per le tante star e soubrette televisive ospiti della manifestazione pesarese, diventata una delle più importanti sfilate in Italia.

In una edizione dedicata quasi esclusivamente alla moda mare, agli abiti da donna e da sposa, sono stati tanti i protagonisti della manifestazione (voluta dalla CNA per promuovere un settore in crisi da tempo – 160 le aziende negli ultimi 4 anni nella sola provincia di Pesaro e Urbino): le bellissime e avvenenti Cecilia Rodriguez; Martina Colombari; Michela Quattrociocche e Clarissa Marchese. 

A presentare la serata è stata Jo Squillo, la popolare presentatrice di sfilate di moda e conduttrice del programma Tv Moda.  La conduzione brillante e dinamica della signora della moda ha dato ritmo ad una serata nella quale non sono davvero mancate le sorprese.

A cominciare dal compleanno di Martina Colombari, la showgirl di Riccione che,  proprio sul palco di Idee in Moda, ha festeggiato i suoi 41 anni. Festa a sorpresa davanti alle telecamere della sfilata poco dopo la mezzanotte a conclusione del dèfilè con tanto di torta e brindisi a champagne finale che hanno emozionato non poco la modella e attrice. “E’ la prima volta in via mia – ha detto – che festeggio il mio compleanno su un palco, davanti a tanta gente e alle telecamere”.  

Nel corso della serata è stata premiata Margherita Principi, la cantante pesarese protagonista all’ultima edizione di X Factor. La giovanissima interprete, che nel corso della serata ha interpretato due brani, ha ricevuto l’abbraccio e gli applausi della piazza ottenendo il premio Idee in Moda 2016. Il riconoscimento,  che ogni anno la CNA riserva ad un personaggio che si è particolarmente distinto nel mondo dello spettacolo, aveva la seguente motivazione: “Per il talento e la capacità di trasmettere emozioni con la sua musica”. Un premio che le è stato consegnato dal direttore dell’Area retail  di Intesa San Paolo – Banca dell’Adriatico, Riccardo Corbelli. Con lui sul palco il presidente della Camera di Commercio, Alberto Drudi che ha confermato il suo sostegno alla manifestazione della CNA.  A sorpresa anche l’intervento del sindaco Matteo Ricci, che si è detto entusiasta dell’allestimento della complessa scenografia attorno alla Sfera Grande di Arnaldo Pomodoro e che ha suggerito al primo cittadino una serie di idee per le prossime edizioni. “Un momento di grande spettacolo ma anche di promozione del lavoro artigiano – ha detto il primo cittadino – che è anche il miglior biglietto da visita per questa città, sempre più attiva e piena di iniziative volte a promuovere il turismo. Lo sforzo è quello di portare Pesaro alla ribalta nazionale e nel contempo di offrire sempre più iniziative che aiutino la gente a non stare in casa e a vivere la città. Anche questo – ha detto Ricci – serve a vincere la paura e ad avere più sicurezza”.  

Poi il défilé che ha visto 18 bellissime modelle di ogni nazionalità sul palco con i migliori capi di ditte nazionali (Parah, Ean 13, Talco, Vespa), ma anche brand e stilisti pesaresi (Jmp; Melissa Agnoletti, Sloto Moda Donna, La Sposa di Eugenia) e la straordinaria partecipazione dello stilista d’alta moda, Anton Giulio Grande, presente con una collezione esclusiva.

Tutte le calzature sono state realizzate da Nila&Nila, l’unico calzaturificio pesarese che in occasione della sfilata ha realizzato appositamente ben 100 paia di scarpe.

Grandi apprezzamenti durante la sfilata, organizzata dall’agenzia Art&Work di Sandro Fiorentini, anche per le lavorazioni orafe degli studi Semprucci gioielli di Pesaro che hanno trovato affascinanti testimonial per mostrare le proprie creazioni. Come sempre il trucco e parrucco è stato garantito da Marcello coiffeur, vero e proprio must dell’acconciatura pesarese coadiuvato dal suo imponente staff  e dai prodotti de l’Oreal.  

In mezzo alcuni interventi dell’associazione organizzatrice, a cominciare da quello del presidente provinciale della CNA, Alberto Barilari che ha ricordato la sfida vinta dalla CNA che ha accettato il non facile cambio di location. E poi quello dell’ideatore e patròn della manifestazione Moreno Bordoni. Raggiante il segretario provinciale della CNA che ha ricordato “come iniziative come questa servano ad aiutare concretamente tante nostre aziende in un momento di difficoltà ad avere nuovi sbocchi”. Bordoni ha ricordato infine l’impegno straordinario di tutta la CNA di Pesaro e Urbino che ha lavorato a tutti i livelli pur di garantire lo svolgimento dell’iniziativa in una cornice nuova.

“Un palco di grande suggestione con al centro la Sfera Grande di Pomdoro – hanno ricordato Bordoni e Barilari – frutto di un grande lavoro progettistico”. Per non parlare del backstage, un minivillaggio della moda attrezzato in ogni dettaglio per i cambi d’abito e il trucco-parrrucco. “Insomma uno sforzo senza precedenti per l’intera struttura – ha aggiunto Bordoni – che ha garantito non solo una sera di grande spettacolo ma che è servita a dare opportunità di lavoro e commerciali alle proprie aziende. Una “mission” che CNA ha ben chiara e che intende perseguire per valorizzare il lavoro dei propri associati anche attraverso l’esportazione del format in Bilorussia e presto anche a Belgrado”.  

La serata è stata ripresa dalle telecamere di Tele 2000 con la regia di Michele Tontini che affiderà le immagini della sfilata alle reti Mediaset e a Sky. E proprio per Mediaset ed in particolare il programma Tv Moda in onda su Rete4, La 5 e TgCom.

Le foto di Marco Trionfetti

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>