Lo Zoe ha fatto 13. Dal 13 al 17 luglio il Microfestival agli Orti Giuli

di 

11 luglio 2016

PESARO – Nato come occasione di promozione e vetrina di giovani talenti ZoeMicrofestival è un evento promosso dal Comune di Pesaro, dall’Ambito Territoriale Sociale n.1 e dall’associazione di promozione sociale Zoe’, ed è giunto oramai alla sua tredicesima edizione (le prime tre edizioni sono state realizzate dal 2000 al 2002, ed è poi stato ripreso con continuità dal 2007). E’ costituito da un percorso che si rinnova anno dopo anno, nel quale l’associazione Zoe’ assieme con giovani artisti, associazioni, scuole e accademie, organizza un festival che è momento comune di espressione dove le diverse forme artistiche convivono in un unico contenitore progettato dai giovani stessi, che attivano una partecipazione attiva dal basso, che è principio fondante dell’associazione Zoe’.

A fianco della promozione artistica, degli spettacoli e delle mostre si aggiungono aspetti valoriali quali: la scelta di prodotti biologici, locali ed equosolidali nelle aree ristoro; il sostegno ad associazioni ecologiche e di volontariato; il basso impatto ambientale e la raccolta differenziata. Da queste scelte nasce la “Carta dei Valori” dell’associazione Zoe’.

Punto di forza del festival è la straordinaria partecipazione di soggetti organizzatori, artisti e associazioni. Come luogo vengono scelti gli Orti Giulii di Pesaro, uno dei primi esempi di parco pubblico in Italia, realizzati tra il 1827 e il 1830 su iniziativa del conte Francesco Cassi.

L’ultima edizione 2015 ha impegnato circa 160 persone a livello organizzativo e ha visto l’esibizione di più di 400 artisti fra concerti, performance teatrali, mostre e installazioni, letture.

gruppo1 (8)L’edizione di quest’anno ha come tema la nascita (da cosa nasce cosa), intesa come forza primordiale di novità e rinnovamento. Al festival di quest’anno partecipano più di 430 artisti(provenienti non solo dal territorio d’Ambito ma anche da altre città italiane e stati dell’Unione Europea), 30 associazioni e più di 200 volontari.

Per la sua straordinaria partecipazione il festival è considerato una delle realtà più importanti a livello nazionale ed europeo per numero di giovani artisti coinvolti.

Attenzione su:

–          il festival, ormai per il terzo anno, inizia un giorno prima (mercoledì 13), con una serata curata interamente per la parte musicale dalla Zero Crossing – Accademia di Musica Moderna

 –          venerdì 15 conferenza alla biblioteca San Giovanni dal titolo “LE MURA ROVERESCHE DI PESARO” – ore 18,00, promosso dal Comune di Pesaro e quartiere 1 Centro, Mare.

 –          domenica 17, lo ZOEMicrofestival celebra la FESTA DEL VOLONTARIATO PROVINCIALE CSV MARCHE. Alle ore 19,00 (Palco Tempietto) incontro “LE ASSOCIAZIONI SI RACCONTANO

–          artisti coinvolti 450 circa: 330 musicisti, 40 ballerini, 12 performer, 45 artisti figurativi

 –          paese ospite in questa edizione: Inghilterra

–          per la prima volta il festival ospita, oltre agli spettacoli sui palchi performance musicali itineranti

–          l’immagine e la grafica del festival quest’anno è frutto di un concorso indetto tra i giovani artisti che sono stati chiamati a interpretare il tema della “nascita”. È stato scelto il lavoro di Lorenzo Badioli.

–          Come ogni anno sosteniamo l’utilizzo dell’acqua pubblica. All’interno del festival l’acqua non è in vendita ma disponibile per tutti: depurata, fresca e anche… gasata!

–          Il festival nasce come festival giovanile ma propone contenuti e attività per tutti!

 

I dati delle ultime due edizioni

2014

Artisti che si sono esibiti:

Circa 170 musicisti  (42 concerti e 7 djset)

Circa 40 artisti figurativi

3 performance teatrali

Circa 50 ballerini

Totale giovani artisti: 300 circa

 

2 conferenze

16 Laboratori aperti al pubblico

10 associazioni partecipanti

Circa 130 giovani coinvolti nello staff organizzativo

 

2015

Artisti che si sono esibiti:

Circa 250 musicisti  (44 concerti, 3 djset ed il saggio dell’accademia di musica Zero Crossing)

Circa 50 artisti figurativi

2 performance teatrali

Circa 60 ballerini

Totale giovani artisti: 420 circa

 

3 conferenze

15 Laboratori aperti al pubblico

18 associazioni partecipanti

Circa 160 giovani coinvolti nello staff organizzativo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>