Dalla Vezzali a Tardelli padre e figlia, una passerella di campioni a Gabicce per il festival della cultura sportiva

di 

13 luglio 2016

GABICCE MARE – Per il terzo anno consecutivo, il  Comune di Gabicce Mare partecipa alla manifestazione organizzata dall’Associazione Rimbalzi Fuori Campo “Giochi della Legalità”, quest’anno trasformata in “1° Festival della Cultura Sportiva” Cattolica e Gabicce Mare.

Un doppio appuntamento venerdì 15 luglio con la presentazione del libro di Marco e Sara Tardelli e il dibattito pubblico ad ingresso libero “Non solo talento…Come si diventa campioni!”.

Alle ore 20.30, in piazza Matteotti, il Direttore del Festival della Cultura sportiva Giorgio Comaschi curerà la presentazione del libro di Marco e Sara Tardelli “Tutto o Niente. La mia storia”. L’ex centrocampista della Juventus e protagonista dei mondiali di Spagna 1982 in cui trionfò l’Italia, parla della sua carriera intervistato dalla figlia Sara.

Alle ore 21,30, in piazza Municipio, Piergiorgio Morosini, Magistrato e componente del Consiglio Superiore della Magistratura, presenterà il dibattito pubblico “Non solo talento…Come si diventa campioni!”. Protagonisti il coordinatore nazionale di “Avviso Pubblico” Pierpaolo Romani,  la campionessa di scherma Valentina Vezzali, il giornalista e scrittore Italo Cucci e il giornalista sportivo Matteo Marani.

Questo slideshow richiede JavaScript.

“E’ un grande onore per noi ospitare questa serata- sottolinea il Sindaco di Gabicce Mare Domenico Pascuzzi– Diffondere il messaggio dell’integrazione è fondamentale anche in ambito sportivo. Un ringraziamento particolare va all’Associazione Rimbalzi Fuori Campo che ha scelto Gabicce Mare per il momento culturale del 1° Festival della Cultura Sportiva. Ringrazio inoltre Piergiorgio Morosini, promotore di questa iniziativa. Gabicce Mare sarà sempre più disponibile ad ospitare manifestazioni di questo genere, affinché si possa diffondere, tra i cittadini, la cultura della legalità, della diversabilità e dell’integrazione in ogni ambito della vita sociale ed economica”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>