La myCicero Volley Pesaro, una squadra in… Gamba

di 

16 luglio 2016

PESARO – Mentre dirigenti, tecnici e tifosi si trasferiscono a Riccione per seguire la seconda tappa del Sand Volley 4 x 4, con le ragazze del Volley Pesaro allenate da Lica Nico sulla sabbia alle ore 15 e alle 16, in un tour de force reso obbligatorio dalle condizioni climatiche, in particolare dal forte vento che ha imposto di rinviare a questo pomeriggio le partite della seconda tappa del Master Group Sport Lega Volley Summer Tour, la Lega Pallavolo Serie A Femminile ha reso noto l’elenco delle squadre ammesse a disputare la serie A1 e la serie A2 stagione 2016/17 che partirà il 16 ottobre.

Nessun problema per la massima serie, dove sono state ammesse Conegliano, Casalmaggiore, Piacenza (che si è unita a Modena), Novara, Scandicci, Bergamo, Montichiari, Busto Arsizio, Monza, San Casciano, Bolzano (che ha acquistato i diritti – termine ignobile – di Modena); a queste 11 squadre s’aggiunge il Club Italia in cui giocherà l’ex pesarese Alessia Arciprete.

In serie A2, però, “rimandata” Palmi, che ha due giorni lavorativi di tempo per produrre la documentazione che il Giudice di Lega esaminerà per decidere il futuro della società calabrese.

C’è l’ipotesi che il campionato possa diventare a 15 squadre. L’ha anticipato Volleyball.it, sempre bene informato malgrado l’ostracismo dei dirigenti della Lega e della Fipav. Infatti, Perugia, che ha avanzato richiesta d’iscrizione, pare disposta a fare ricorso al Tar, convinta che ci sia qualche società non in grado di essere ammessa. Non resta che attendere, ma il precedente di Forlì induce all’ottimismo i dirigenti umbri, che avevano puntato anche sulla pesarese Sofia Spadoni, reduce dalla promozione in serie A2 con la Battistelli San Giovanni in Marignano. La centrale di Pantano, però, ha optato per Pinerolo, dove ritroverà Martina Bordignon.

Intanto, Pesaro ha completato il roster, aggiungendo anche il ruolo di secondo libero che sembrava potesse rimanere vuoto almeno fino a gennaio.

Rebecca Rimoldi e Nicole Gamba

Rebecca Rimoldi e Nicole Gamba

Mentre sarebbe imminente l’ufficializzazione di Eleni Kiosi, l’opposta greca che però, impegnata con la nazionale ellenica nelle qualificazioni ai prossimi campionati europei, sarà a Pesaro solo a fine settembre, siamo in grado di confermare una nostra anticipazione: la seconda palleggiatrice sarà Rebecca Rimoldi, milanese di 18 anni, alta 1 metro e 73, ex Saugella Monza, prima ancora a Cislago, in serie B2.

Vice Ghilardi, nel ruolo di libero, sarà un’altra giovanissima: Nicole Gamba, 18 anni festeggiati il 2 giugno, bergamasca, ala 1,70, la scorsa stagione era alla Liu Jo Modena, in serie A1, in precedenza a Bassano e Casale Monferrato, in serie B1.

Questo, quindi, il roster a disposizione dei tecnici Matteo Bertini, Andrea Burini e Luca Nico e del preparatore atletico Simone Mencaccini:

in palleggio Isabella Di Iulio e Rebecca Rimoldi; opposte Eleni Kiosi e Alice Pamio; a ricevere e schiacciare Alice Santini, Alice Degradi e Silvia Bussoli; centrali Federica Mastrodicasa, Rossella Olivotto e Viola Tonello.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>