Progetto di Unione a 8 Comuni, i gruppi consiliari di minoranza: “Fermiamo questa folle corsa verso l’ignoto. Serve percorso condiviso”

di 

20 luglio 2016

PESARO – I consiglieri comunali che rappresentano i gruppi di minoranza dei Comuni di Pesaro, Vallefoglia, Tavullia, Gabicce, Gradara, Mombaroccio e Monteciccardo esprimono forte preoccupazione e dissenso per le modalità con cui si sta realizzando il percorso del progetto dell’Unione a 8 Comuni (Pian del Bruscolo e San Bartolo-Foglia).

Si tratta, ancora una volta, di scelte e decisioni assunte da poche persone che poi dovrebbero essere accettate da tutti senza possibilità alcuna di intervenire nel merito, in nome della nuova teoria dell’amministrazione veloce che non guarda in faccia a nessuno, ma che poi (come è successo recentemente con la vicenda della fusione e dell’Unione San Bartolo-Foglia ora in chiusura) spesso sbatte contro un muro!

Lo studio di fattibilità sull’Unione a 8, che le Giunte Comunali stanno via via approvando, è un documento a noi sconosciuto sul quale non ci è stata data nemmeno la possibilità di studio (figuriamoci di intervento) e che sarà presumibilmente blindato una volta che approderà ai Consigli comunali.

Non parliamo poi del coinvolgimento della cittadinanza (circa 140.000 residenti) che è costretta a seguire il dibattito sui quotidiani, anziché essere informata su cosa si intende fare per garantire servizi più efficienti e meno costosi. Di questo passo, il muro contro muro sarà inevitabile!

Chiediamo pertanto ai Sindaci di fermare questa folle corsa verso l’ignoto e di permettere che i rappresentati dei cittadini partecipino attivamente allo studio e alle valutazioni tecnico-politiche sull’eventuale costituzione di una Unione a 8, istituendo una commissione intercomunale formata da un’adeguata delegazione di tutti i Consigli comunali interessati, al fine di valutare nel merito la fattibilità della nascita del nuovo ente attraverso un serio contributo di proposte e di valutare da subito una bozza di Statuto dell’Unione per chi aderirà.

Siamo disposti a garantire l’impegno di un lavoro accurato in un tempo opportuno da concordare e che non pregiudichi nessuna ipotesi. Ciò che invece non siamo disposti ad accettare è l’imposizione di scelte autoritarie sulla nostra pelle e su quella dei nostri concittadini che lasciati all’oscuro di tutto provvederemo ad informare.

I consiglieri comunali:

Roberta Crescentini (Siamo Pesaro), Edda Bassi (Mov. 5 Stelle Pesaro), Luca Lucarini (Insieme per Vallefoglia), Barbara Torcolacci (Vallefoglia 2014-2024), Cristian Zaffini (Mov. 5 Stelle Vallefoglia), Enrico Bacchini (Mov. 5 Stelle Tavullia), Massimo Muratori (Per un Comune amico – Mombaroccio), Emanuele Petrucci (Un Comune da condividere – Mombaroccio), Sabrina Banzato (Mov. 5 Stelle Gabicce Mare), Giuseppe Cucchiarini (Gabicce del popolo), Elisa Giangolini (Per Monteciccardo), Luis Miguel Guerrini (Mov. 5 Stelle Gradara).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>