Matrimoni da favola sul litorale. Parte da Fano la nuova possibilità di sposarsi in riva al mare delle Marche

di 

21 luglio 2016

SPOSARSI IN RIVA AL MARE NELLE MARCHE

beach weddingFinalmente anche nelle Marche si può celebrare il tanto sognato matrimonio in riva al mare.  Il Comune di Fano ha infatti emesso una delibera che permette la celebrazione dei matrimoni sul litorale. I tratti di spiaggia consentiti sono le Torrette di Fano e Sassonia e bisogna recarsi in comune presso l’ufficio di Stato Civile almeno trenta giorni prima del rito per prenotare la spiaggia. I costi possono aggirarsi intorno ai 1000 euro ma lo scenario naturale che circonderà l’intera cerimonia varrà ogni centesimo speso. L’unico paletto messo dal Comune riguarda gli orari e le date a disposizione degli sposi. La delibera, infatti, prevede che il matrimonio sia celebrato nel periodo che va dal 15 Maggio fino al 15 Settembre e nella fascia oraria pomeridiana che va dalle 18 alle 20.  Niente di meglio quindi che un romantico sì pronunciato accanto alle onde al tramonto.

L’ABITO GIUSTO

Un abito romantico andrà bene per le tutte quelle spose che si sentono a loro agio con fiocchi, tulle e candidi colori pastello, mentre per le più estrose, niente di meglio che optare per dei tocchi colorati da far risaltare nel vestito. Oggi infatti esistono piccoli accessori neri o blu come cinturini o fiori di stoffa che esaltano lo stile estroverso che caratterizza la sposa. Gli abiti semplici sono per tutte quelle che vogliono essere comode durante la cerimonia, soprattutto se si tratta di un rito celebrato in spiaggia dove camminare con tacchi e strascico potrebbe risultare scomodo.

SCEGLIERE IL TESTIMONE

Quando si sceglie un testimone, bisogna capire nel profondo del cuore chi, tra i nostri amici o parenti, ha la nostra fiducia incondizionata. Il testimone non è solo chi appone una firma, ma sarà un po’ come un futuro consulente per i neo sposi. Potrebbe essere la persona che chiamerete a notte fonda durante una litigata per stabilire chi ha ragione o comunque qualcuno che vi conosca e vi ami profondamente. Il ruolo del testimone non si riduce nemmeno alla scelta del programma per gli addii al celibato e nubilato, ma è un compagno fedele che prende per mano la vita degli sposi.

LE BOMBONIERE: PERSONALIZZATELE CON L’ORGANZA

Qualsiasi bomboniera possiate scegliere, il tocco di classe per distinguere il vostro matrimonio potrebbe nascondersi dietro ad un semplice ed elegante sacchetto di organza, ce ne sono per tutti i gusti e si possono trovare anche online, sarà un modo diverso per personalizzare il dono da consegnare a coloro che hanno partecipato a rendere quel giorno davvero unico e speciale.

MATRIMONIO NELLE MARCHE: TRADIZIONI E FOLKLORE

Le nozze nelle Marche hanno origini dal classico matrimonio contadino che prevedeva celebrazioni e accordi a partire da alcune settimane prima della data fissata. Oggi, per ovvie ragioni, tutto questo si sta perdendo ma in qualche paese marchigiano c’è ancora il sapore di un folklore che si vuole tramandare. Ad esempio, il letto matrimoniale è rigorosamente fatto da parenti e amiche ma non deve essere toccato dalle mani della futura sposa per scongiurare cattivi presagi. Se gli sposi abitano in appartamento è d’uso che i vicini contribuiscano alla festa di quel giorno addobbando la palazzina in onore delle nozze.  Ancora oggi rimane la tradizione di fare un piccolo rinfresco in casa per accogliere gli invitati durante i preparativi e prima di recarsi alla cerimonia. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>