Fano concede spazio a nuovi chioschetti in alcune aree verdi comunali

di 

22 luglio 2016

FANO – Chioschetti nelle aree verdi comunali. La Giunta comunale nell’ultima sua seduta ha approvato la concessione di spazi in aree verdi comunali dove poter installare chioschi per la somministrazione di alimenti e bevande alla luce di quanto prevede il vigente “Regolamento comunale per la disciplina delle attività di somministrazione di alimenti e bevande“.

In questa prima fase sono state individuate due aree verdi nel territorio comunale sulle quale installare i chioschi, ma appena ci saranno le condizioni, il numero dei chioschi da installare dovrebbe salire a sette.

Le aree, che si trovano nei diversi quartieri e frazioni di Fano, – dal Vallato a Bellocchi, da San Lazzaro al Fenile, tanto per fare un esempio, – sono state individuate attraverso un’analisi attenta e scrupoloso che ha tenuto conto dei vincoli esistenti e dell’impatto visivo che viene a determinarsi. Non a caso è stato stabilito che i chioschi dovranno avere una dimensione massima di 60 metri quadrati di superficie a prescindere dalla dimensione dell’area stessa, oltre 40 metri quadrati per la collocazione di tavoli, sedie ed ombrelloni.

L’assegnazione dell’area per l’installazione dei chioschi verrà fatta attraverso un bando pubblico per il rilascio di una concessione decennale a chi avrà presentato l’offerta più conveniente.

“L’obiettivo, – ha spiegato l’assessore alle Attività produttive Carla Cecchetelli – è quello di fornire un’altra seppure modesta opportunità per incentivare le attività economiche e l’occupazione, nonché di rivitalizzare e prendersi cura di alcune aree verdi cittadine dando loro un nuovo ruolo: quello di essere luoghi di svago e di aggregazione sociale e culturale”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>