Al Gp Premio Tim di San Marino e della riviera di Rimini si gareggia in sostenibilità

di 

26 luglio 2016

Folla al Santa Monica

Folla al Santa Monica

MISANO ADRIATICO (Rimini) – La sostenibilità ambientale e sociale sarà fra gli ingredienti principali del Gran Premio TIM San Marino e Riviera di Rimini, 13ma prova del motomondiale in programma a Misano World Circuit il 9-11 settembre 2016. 

Il circuito intitolato a Marco Simoncelli, promuoverà per la prima volta il programma KiSS Misano-Keep it Shiny and Sustainable, una serie di iniziative per sensibilizzare pubblico, team e piloti sull’importanza di adottare comportamenti sostenibili in senso sociale e ambientale.

SI PUNTA SU MOBILITÀ SOSTENIBILE, ACCESSIBILITÀ, RACCOLTA DIFFERENZIATA

Misano World Circuit promuove da tempo la cultura della sostenibilità e negli eventi che organizza guarda alla mobilità con grande attenzione e nel caso della MotoGP c’è totale condivisione con i promotori dell’evento.

In vista del Gran Premio verrà predisposto un piano di comunicazione che inviterà il pubblico ad arrivare al circuito utilizzando mezzi pubblici, car pooling, biciclette. Inoltre, grazie ad accordi con operatori pubblici e privati della mobilità, sono previste agevolazioni per l’utilizzo di treni, bus-navette, taxi, in alternativa o in combinazione con l’uso del mezzo privato. Il programma per la gestione della viabilità, con specifico riguardo all’afflusso e al deflusso degli spettatori, è stato esteso quest’anno da un raggio di 50 Km a un raggio di 100 Km intorno al circuito e prevede percorsi specifici in base al tipo di biglietto.

Tali iniziative si aggiungono a quelle già predisposte da Misano World Circuit per facilitare l’accesso alle persone con disabilità. In particolare, nelle immediate vicinanze degli accessi al circuito sono previsti parcheggi agevolati per persone disabili. Tutte le informazioni relative saranno rese disponibili nel materiale informativo diffuso per KiSS Misano.

Un altro obiettivo di KiSS Misano è stimolare il pubblico che assisterà al Gran Premio ad effettuare la raccolta differenziata dei rifiuti, per tenere l’ambiente pulito, contrastare il fenomeno del littering (abbandono dei rifiuti) e lo spreco di cibo. Lungo tutto il circuito, nel paddock e in particolare vicino ai punti vendita di cibo e bevande, verranno installati contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti, con la novità della raccolta delle pile esauste. Nell’area paddock e hospitality si farà anche la raccolta degli oli alimentari esausti.

Per coinvolgere il pubblico, le iniziative di KiSS Misano verranno veicolate attraverso i canali social media di Misano World Circuit (www.facebook.com/MisanoWorldCircuit, www.twitter.com/circuitomisano, www.youtube.com/user/CircuitoMisano) e in particolare sul canale Twitter dedicato (www.twitter.com/kissmisano, hashtag #kissmisano).

IL SOSTEGNO A ORGANIZZAZIONI SOCIALI

KiSS Misano prevede diverse iniziative anche di carattere sociale. Alcuni team metteranno a disposizione alcuni oggetti con i quali verrà organizzata un’asta benefica il cui ricavato sarà devoluto a favore della Fondazione Marco Simoncelli. Nella giornata di giovedì 8 settembre, sarà organizzato un incontro con i team coinvolti per presentare gli oggetti che verranno posti all’asta. Sempre giovedì 8 settembre avrà luogo una speciale Pit Walk,

alcune persone facenti capo alle associazioni no profit locali avranno la possibilità di camminare lungo la pit lane, visitare i box e dialogare con i responsabili ai box dei team. Nella prospettiva della lotta allo spreco di cibo, presso alcuni hospitality le eccedenze alimentari verranno recuperate e donate ad associazioni non profit locali.

MISANO WORLD CIRCUIT E LA SOSTENIBILITÀ

Misano World Circuit, che ogni anno accoglie circa 600mila presenze, ha raccolto da tempo la sfida della sostenibilità. Negli ultimi anni il circuito ha ridotto del 30% i consumi elettrici e ha realizzato sulla tettoia delle tribune coperte un impianto fotovoltaico della potenza di 440 kW. Interventi sono stati realizzati anche per il contenimento del rumore. Un progetto per la raccolta differenziata è stato già avviato, in collaborazione con la multiutility Hera, in occasione del Pirelli Riviera di Rimini Round del Mondiale SuperBike del 17-19 giugno 2016. Il World Ducati Week dell’1-3 luglio 2016 (oltre 60mila spettatori) è stato il primo evento motociclistico in Italia certificato come evento sostenibile, secondo l’innovativo standard di sostenibilità ISO 20121 (Sistema di Gestione degli eventi sostenibili), sperimentato alle Olimpiadi di Londra 2012.

I KISS PROGRAMME SUI CIRCUITI DEL MOTOMONDIALE

KiSS Misano-Keep it Shiny and Sustainable è promosso da Misano World Circuit e FIM (Federazione Internazionale di Motociclismo), in collaborazione con Dorna (la società spagnola che gestisce il settore commerciale del motomondiale) e IRTA (The International Road Racing Teams Association). Il coordinamento di KiSS Misano è affidato alla società Right Hub, che ha recentemente ottenuto la certificazione come Benefit Corporation (impresa che rispetta elevati standard di sostenibilità ed è impegnata a produrre un impatto sociale positivo sulla collettività).

KiSS Misano è uno dei KiSS Programme promossi dalla FIM insieme ad alcuni circuiti motoristici internazionali come parte del programma FIM Ride Green, con l’obiettivo di sensibilizzare gli spettatori sulla sostenibilità negli eventi sportivi. Nella promozione di queste iniziative sono impegnati in veste di Environmental Ambassador alcuni celebri piloti di varie discipline motoristiche, fra cui Valentino Rossi. A sostenere le attività di KiSS Misano saranno in particolare i piloti italiani (classe MotoGP, Moto2 e Moto3) che come Valentino Rossi sono nativi di “The Riders’ Land”: Andrea Dovizioso, Luca Marini, Mattia Pasini, Enea Bastianini, Nicolò Bulega, Andrea Migno, Niccolò Antonelli.

Le iniziative di KiSS Misano sono sostenute da un gruppo di imprese impegnate sui temi della sostenibilità: CWS-boco Italia, ERP Italia, Lyreco Italia, Yamaha Motor Racing.

Il Gran Premio TIM San Marino e Riviera di Rimini 2016 è promosso da Misano World Circuit, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Rimini e Repubblica di San Marino, in collaborazione con Via Emilia – Motor Valley, Por Fesr Emilia-Romagna (Programma operativo regionale dell’Emilia-Romagna – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>