“Colpito” un paese in festa: a Candelara compare una svastica

di 

27 luglio 2016

La svastica apparsa a Candelara

La svastica apparsa a Candelara

CANDELARA – Colpito paese in festa, dove generazioni differenti si sono unite per vivere un sogno. Candelara, ridente frazione collinare che sta preparando in pompa magna la sua prima partecipazione al Palio dei Bracieri, è stata presa di mira da qualcuno a cui evidentemente la storia non ha insegnato nulla.

Nelle ultime ore, infatti, all’altezza della scaletta che da strada Trebbio della Sconfitta conduce a via Arenaria tramite un sentierino asfaltato, è apparsa una svastica. Un simbolo odioso, disegnato con uno spray di colore blu su un muretto chissà perché e per come.

Un dispetto di qualche “nemico” del Palio? Difficile se non addirittura impossibile, visto lo spirito che anima chiunque prende parte al Palio dei Bracieri, kermesse che attraverso i campanili celebra una città intera. Più plausibile si sia trattata della bravata di qualche ragazzino che non sa cosa rappresenta la svastica nella storia dell’umanità intera.

Ogni commento è superfluo. Preferiamo chiudere questo breve articolo di denuncia col murales realizzato dai contradaioli di paese, quello sì degno di menzione:

Murales Candelara Imperat

Murales Candelara Imperat

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>