Il parcheggio dietro la stazione non chiuderà. Raggiunta un’intesa di comodato d’uso per il Comune

di 

27 luglio 2016

Parcheggio dietro la stazionePESARO – Non chiuderà il parcheggio privato dietro la stazione del treno e continuerà ad essere utilizzato dai pendolari.

E’ l’esito dell’incontro tra il Comune (al tavolo gli assessori Rito Briglia e Stefania De Regis, con il dirigente Nardo Goffi) e gli amministratori della società Porta Cappuccina, proprietaria dell’area. «Ad oggi non ci sono documenti in vigore che chiariscano esattamente il rapporto tra amministrazione comunale e privato. C’è solo una convenzione del 1992, peraltro scaduta», spiegano dal Comune.

Così, entrambe le parti hanno concordato sulla necessità di definire un nuovo contratto, nella modalità del comodato d’uso gratuito. In sostanza «il Comune si prende in carico il parcheggio», anche dal punto di vista della manutenzione. Con questa formula, che sarà operativa dalle prossime settimane, «l’amministrazione comunale, tra l’altro, sarà legittimata ad intervenire nell’area per migliorarla», cosa fino ad ora non possibile.

Per il limite temporale del comodato, ancora da ufficializzare, si parla di circa 24 mesi: «Entro la scadenza naturale del contratto, infatti, il Comune procederà all’acquisizione definitiva», è l’intesa tra le parti. «La nostra volontà è realizzare un parcheggio per i pendolari, migliorando un’area di fatto già adibita alla sosta», sottolinea Briglia. «Per il Comune si apre la possibilità di riqualificare l’area: incontro positivo» il commento della De Regis.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>