Campionato e Coppa Disciplina: bella doppietta della Juniores del Vismara

di 

29 luglio 2016

PESARO – E’ un risultato di prestigio quello ottenuto dai ragazzi dalla squadra Juniores del Vismara calcio Pesaro, che oltre a vincere il campionato provinciale, grazie alla volontà, l’impegno e la dedizione, si sono visti assegnare dal Comitato Regionale Marche, anche la coppa disciplina, che ha certamente un alto valore sportivo in quanto identifica la squadra con minor provvedimenti disciplinari a carico dei singoli ragazzi, staff tecnico e società.

Squadra Juniores Vismara

La squadra Juniores Vismara

Una doppio premio che non capita spesso di vedere a livello giovanile e che rappresenta l’apice sia del lavoro svolto sotto il profilo tecnico dai ragazzi del Vismara Calcio, ma soprattutto sotto l’aspetto educativo che a questi livelli rappresenta un valore aggiunto.

“Era, ed è ancora oggi una nostra prerogativa, afferma il Presidente Flavio Parlani, trasmettere alle giovani generazioni i valori della lealtà e della legalità attraverso lo sport, oltre ad incoraggiare la pratica sportiva, educando i ragazzi al rispetto delle regole, degli avversari e del direttore di gara, un valore che va oltre al calcio come sport”.

Eravamo già soddisfatti di aver vinto il campionato, ma questo ulteriore premio conquistato, deve essere considerato un vanto per i miei ragazzi e la società, perché hanno dimostrato che si può giocare a calcio ottenendo degli ottimi risultati con il vero agonismo sportivo, lealtà e rispetto delle regole, dichiara soddisfatto il Tecnico Fabrizio Ruggeri, che ha ritirato i due trofei conquistati presso la sede del Comitato Regionale Marche di Ancona, accompagnato dal Presidente Parlani e dai dirigenti Righi, Zandri e Bacchiani.

La rosa dei ragazzi vincenti: Forti(97), Ricci(99), Bacchiani(97), Gregori(97), Zandri(96), Sanchini(96), Ionita(98), Urbinati(98), Giacomucci(98), Francesconi(98), Nespeca(98), Jkaoua(98), D’Auria(97), Ricci(98), Gorgolini(96), El Mziar(98), Diop(98), Pascucci(98), Asemota(98), Szamowicz(99), ai quali va un grande in bocca al lupo per il prossimo impegnativo Campionato Regionale Juniores

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>