Consultinvest, ecco il calendario: si comincia in casa con Brescia, si chiude a Capo d’Orlando. Il vademecum della stagione e della campagna abbonamenti

di 

29 luglio 2016

PESARO – Si inizia a fare sul serio e anche se siamo ancora alla fine di luglio, è iniziata ufficialmente la stagione 2016-17 della Consultinvest. Prima con l’uscita della campagna abbonamenti, che prenderà il via il 29 agosto, poi con la compilazione del calendario, avvenuta oggi da parte della Legabasket. Campionato che prenderà il via domenica 2 ottobre e concluderà la sua regular season domenica 7 maggio, per poi proseguire coi playoff, ai quali parteciperanno le prime otto formazioni.

Vuelle ConsultinvestNessuna novità regolamentare per questa stagione, con una sola retrocessione prevista in serie A2, mentre per quella successiva si dovrebbe andare verso una serie A composta da 18 squadre, con una retrocessione e tre promozioni dalla serie inferiore, ma ne riparleremo la prossima estate.

Negli ultimi anni, in casa pesarese, si è sempre guardato con attenzione l’ultimo turno, che per casualità del calendario, poteva rappresentare una sorta di spareggio salvezza, come è veramente accaduto nel 2015, quando la Vuelle si salvò alla trentesima giornata battendo Caserta, mentre nell’aprile scorso, sfumò lo spareggio tanto temuto a Torino, con i ragazzi di coach Paolini che riuscirono fortunatamente a salvarsi la domenica precedente e nell’ultima giornata, la classifica avulsa condannò la Virtus Bologna alla serie A2. E a volere essere pessimisti, la trentesima giornata propone la trasferta di Capo d’Orlando, squadra che dovrebbe lottare per non retrocedere.

Si comincerà dunque all’Adriatic Arena contro la neopromossa Brescia, in un inizio di campionato non impossibile, con le due trasferte consecutive di Torino e Cantù e la quarta in casa contro Avellino, prima di volare fino a Sassari, poi due match consecutivi casalinghi contro Venezia e Varese, la trasferta insidiosa di Reggio Emilia, prima di ospitare Trento e recarsi a Cremona, avvicinandosi così a fine anno, quando arriverà a far visita alla Vuelle, Brindisi, ex squadra di coach Bucchi. Alla dodicesima si andrà a Caserta per poi proseguire durante le feste natalizie, con i match descritti più avanti.

Sono infatti previsti tre turni infrasettimanali, due nel periodo natalizio – martedì 27 dicembre in casa contro Pistoia e lunedì 2 gennaio a Milano – e uno il sabato prima di Pasqua – 15 aprile in casa contro Caserta – più naturalmente gli anticipi e posticipi per esigenze televisive. Il campionato si fermerà il 15 gennaio per l’All Star Game e il 19 febbraio per le Final Eight di Coppa Italia.

Rileggi qui precedente articolo Pu24 per tutte le indicazioni del precampionato della Consultinvest

Vuelle ConsultinvestDifficile prevedere adesso se sia un calendario più o meno benevolo, perché non si può sapere cosa accadrà da qui al prossimo aprile, con gli infortuni sempre dietro l’angolo, che condizioneranno nel bene o nel male l’andamento di un match. Anche gli impegni europei hanno il loro peso, ma quest’anno saranno solamente cinque le formazioni italiane che parteciperanno ad una Coppa e ci saranno meno occasioni di approfittare della stanchezza altrui. Sappiamo anche come solitamente le squadre di coach Bucchi siano predisposte ad una buona partenza, per poi magari accusare un calo nella seconda parte. Con la retrocessione di Bologna e l’obiettiva differenza di valori tra Milano e il resto della compagnia, sono un po’ scomparse le rivalità storiche, quelle partite che i tifosi pesaresi attendevano con trepidazione, ma in un campionato che si preannuncia molto equilibrato, ogni partita avrà la sua importanza e quattro punti in più o in meno, possono fare la differenza tra un settimo e un dodicesimo posto, come si è visto nel recente passato.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2016-17

L’aumento del costo degli abbonamenti di circa il 10% era previsto ed annunciato, ma nonostante tutto, rimane uno dei più bassi d’Italia e soprattutto si risparmia circa la metà rispetto al costo dei biglietti, che per la tribuna numerata è di 35 euro (15×35=525), mentre l’abbonamento annuale intero costa 250 euro.

Sono rimasti invariati anche gli sconti per gli over 65 – nati prima del 1952 – per tutti gli studenti di scuole superiori ed universitari fino ai 21 anni e per i nuclei familiari, con l’allargamento anche ad una famiglia composta da 2 genitori ed un figlio. Permangono anche le promozioni per chi “porta un amico”, con il vecchio abbonato che usufruirà di un 20% di sconto, mentre quello nuovo del 10%, offerta riservata alle tribune numerate e ai settori K1 e K3. Ci saranno anche delle agevolazioni riguardanti gli sponsor, come uno sconto su una crociera organizzata da Msc crociere e una riduzione sull’acquisto di una macchina da caffè Liomatic e altre iniziative che verranno illustrate nelle prossime settimane. L’obiettivo è avvicinare quota 4000 abbonati, mentre ci sembra utopistico quello sperato dalla società, ovvero superare Milano, che l’anno scorso ha avuto oltre 9000 spettatori di media, ma i tifosi biancorossi hanno l’opportunità di far ritornare Pesaro la città del basket per antonomasia, soprattutto dopo la scomparsa di Bologna dalla serie A e ritornare ai fasti di una decina di anni fa, quando all’Adriatic Arena erano presenti oltre 5000 spettatori ogni domenica.

La campagna abbonamenti inizierà il 29 agosto e i vecchi abbonati avranno tempo fino al 10 settembre per confermare il loro posto, mentre tutti gli altri dovranno sottoscrivere la tessera entro il primo ottobre, alla vigilia del primo turno casalingo della Consultinvest. Sono stati confermati la Tabaccheria Tomassoli di Viale Cialdini e il negozio Prodi Sport di Largo Ascoli Piceno, come luoghi dove sottoscrivere l’abbonamento, ai quali si è aggiunta la tabaccheria Cartacanta di Montecchio di Vallefoglia, per dare la possibilità a tutto l’entroterra di abbonarsi alla Vuelle. E’ cambiata invece la sede della Victoria Libertas, che non è più in Largo Ascoli Piceno, ma in Via Bertozzini 16, la via che collega Piazzale 1° maggio a Viale dei Partigiani, a praticamente soli 50 metri dal vecchio palasport.

Vi ricordiamo che è iniziato il nostro concorso “indovina quanti saranno gli abbonati alla Vuelle” (leggi qui precedente articolo Pu24), al quale potete partecipare lasciando un commento in fondo a tutti gli articoli di basket pubblicati da Pu24.it, da oggi fino al 2 ottobre. Vincerà chi si avvicinerà maggiormente – per eccesso o difetto – al dato ufficiale comunicato dalla Victoria Libertas.

Un commento to “Consultinvest, ecco il calendario: si comincia in casa con Brescia, si chiude a Capo d’Orlando. Il vademecum della stagione e della campagna abbonamenti”

  1. Emanuele scrive:

    3893

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>