Terrore al Mercatone Uno: 2 rapinatori con pistola seminano il panico fra i clienti per razziare gioielli

di 

30 luglio 2016

Il Mercatone Uno di Pesaro (screenshot tratto da Google Maps)

Il Mercatone Uno di Pesaro (screenshot tratto da Google Maps)

PESARO – Terrore al Mercatone Uno. Erano da poco passate le 19 di stasera quando due rapinatori a mano armata sono entrati in azione nel capannone di strada dei Pioppi, a due passi dal casello autostradale dell’A14 di Pesaro.

I malviventi – entrambi coi volti travisati da passamontagna e con pistole che non si sa se fossero vere o giocattolo – si sono diretti verso la gioielleria posta all’entrata. Prima di fracassare la vetrina con delle mazze, e razziare ori e preziosi per un valore complessivo di circa 15mila euro, hanno intimato a alcuni clienti che erano presenti in quel momento di prechiusura di sdraiarsi con la faccia a terra, al più classico grido “Fermi, questa è una rapina”.

Minuti interminabili di terrore e poi la fuga con una Lancia Ypsilon la cui targa, però, è risultata rubata. Sul posto si è fiondata immediatamente la polizia, che ha iniziato fin da subito a visionare i filmati delle telecamere a circuito chiuso del Mercatone Uno. A quanto trapela, i due rapinatori sarebbero italiani, visto che alcuni testimoni avrebbero raccontato di aver sentito un inflessione tipicamente meridionale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>