PesaroFano, con Italservice c’è anche Consultinvest. Presentato il nuovo sponsor per un club ambizioso

di 

1 agosto 2016

Da sinistra Lorenzo Pizza, titolare Italservice e presidente PesaroFano,   l'assessore Mila Della Dora e Alessandro Mengucci (Consultinvest)

Da sinistra Lorenzo Pizza, titolare Italservice e presidente PesaroFano, l’assessore Mila Della Dora e Alessandro Mengucci (Consultinvest)

PESARO – Consultinvest affianca Italservice. Sì, perché l’azienda che promuove e gestisce fondi d’investimento, impegnata nella pallacanestro cittadina, da oggi è sponsor anche del PesaroFano, società di calcio a 5 di serie A2 con ambizioni di grande salto.

“Un orgoglio e una soddisfazione che un’azienda a carattere nazionale come Consultinvest ci affianchi”, sorrideva oggi pomeriggio Lorenzo Pizza, il signor Italservice nonché neopresidente del PesaroFano, in una sala del Consiglio comunale ricolma di persone.

“Così possiamo affrontare il futuro con ancora più fiducia – ha continuato Pizza – Abbiamo progetti ambiziosi, anche perché il nostro progetto, appoggiato da Consultinvest, è pluriennale”.

E poi via coi ringraziamenti, a cominciare dal predecessore Carlo Mercantini e da Matteo Paci, “che comunque continueranno a stare in società”, ma anche ad Alberto Pieri e Luca Pandolfi, che ricopriranno le cariche di direttore generale e responsabile del settore giovanile.

Un settore giovanile che conta a oggi un’ottantina di iscritti, nelle varie squadre under 21, Juniores, Allievi, Giovanissimi e nella nascente scuola calcio. “Ma vogliamo arrivare a 100″.

Poi è stata la volta Alessandro Mengucci, l’area manager di Consultinvest: “Essendo impegnati nel basket ci è capitato diverse volte di presentare uno sponsor, ma mai avevo visto una sala così piena come oggi”.

Una sala in cui, oltre a tanti appassionati e addetti ai lavori, erano presenti i presidenti di Vuelle e Volley Pesaro – cioè Ario Costa e il duo Barbara Rossi-Giancarlo Sorbini – oltre a Luciano Amadori, il numero 1 del consorzio Pesaro Basket arrivato a contare 21 aziende sostenitrici della pallacanestro cittadina.

“Siamo nati 28 anni fa ma siamo cresciuti gradualmente – ha continuato Alessandro Mengucci di Consultinvest – Siamo passati in pochissimo tempo da 113 consulenti finanziari agli attuali 418, arrivando a gestire 3 miliardi di euro. Siamo all’11esimo posto a livello nazionale come gestione del risparmio. Come amo dire io, siamo la più piccola fra le grandi, e la più grande fra le piccole”.

Casuale ma sicuramente emblematica la data scelta per la presentazione odierna. “L’ha scelta Pizza di Italservice – ha spiegato Mengucci – ma proprio il primo agosto di tre anni fa mandavo una mail a Maurizio Vitolo, l’amministratore delegato di Consultinvest, proponendogli di entrare nel marketing sportivo. L’occasione si è presentata a Pesaro, il cuore della nostra azienda nonostante la sede legale sia a Milano, con la Vuelle, poi ci siamo indirizzati nel campo del cinema (abbiamo coprodotto sei pellicole) e del teatro”.

Sul calcio a 5, l’area manager di Consultinvest è stato chiaro: “E’ uno sport emergente ma veloce e brillante. E poi Lorenzo (Pizza, ndr) ha tratti caratteriali in cui mi ritrovo. Comunque la Vuelle è stata, è e sarà la nostra stella polare”.

Ultima, ma non ultima, Mila Della Dora, assessore comunale al Benessere, e quindi anche allo sport: “Un piacere vedere così tante persone alla presentazione di uno sponsor. Grazie alle società intervenute che dimostrano che si può andare al di là delle rivalità per il bene dello sport pesarese”.

 

 

I dirigenti dell'Italservice PesaroFano con Alessandro Mengucci di Consultinvest e l'assessore Mila Della Dora

I dirigenti dell’Italservice PesaroFano con Alessandro Mengucci di Consultinvest e l’assessore Mila Della Dora

Sull’Italservice PesaroFano 2016-2017, Lorenzo Pizza – che è pure membro del consorzio Pesaro Basket – è stato chiaro: “Abbiamo allestito una squadra molto competitiva, a cui potrebbe mancare forse solamente una pedina ma che anche così può dire la sua. Esserci affidati a Cafù, cioè l’allenatore campione d’Italia con Asti, dimostra che vogliamo lottare tra le prime per provare a cogliere la promozione in serie A1. Puntiamo molto sul nucleo italiano e sugli italo-brasiliani che abbiamo preso”.

Italservice che giocherà al quartiere fieristico di Campanara, come sottolineato dall’assessore Della Dora: “C’è stato un incendio, ma il padiglione D tornerà a norma il prima possibile. Proprio in questi giorni verranno fatti i lavori per sistemare il tutto e permettere al PesaroFano, ma anche alle altre società sportive che lo hanno scelto come casa, di giocare regolarmente”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>