Pirati della strada: anziano percorre l’A14 contromano per chilometri (FOTO), giovane sfreccia in moto senza patente né assicurazione

di 

2 agosto 2016

PESARO – Non si spegne l’eco di quanto successo ieri in autostrada. Un uomo di 77 anni, verso le 22, ha percorso con la sua Fiat Punto 10 chilometri contromano, sulla corsia d’emergenza, nel tratto compreso fra Pesaro e Cattolica.

Fermato dalla stradale con tanto di sirene lampeggianti, dopo ha raccontato semplicemente di aver sbagliato strada. Per lui è scattata una multa salatissima, oltre al ritiro della patente e al sequestro dell’auto.

IL COMUNICATO DELLA POLIZIA

Nella serata del primo agosto scorso personale della Polizia di Stato in servizio presso la Sottosezione Polizia Stradale di Fano, interveniva sul tratto provinciale della A/14, dove alcuni automobilisti avevano segnalato la presenta di una vettura FIAT Punto che stava percorrendo la carreggiata nord contromano tra Pesaro e Fano.

Sul momento le ricerche davano esito negativo ma, trascorsi alcuni minuti, lo stesso veicolo veniva segnalato mentre percorreva, sempre contromano, la carreggiata nord da Cattolica verso Pesaro.

Nella circostanze  gli operatori della Stradale iniziavano a rallentare il traffico in modalità safety-car richiedendo nel contempo la chiusura del casello di Pesaro in entrata; si proseguiva la marcia in direzione Nord. Poco dopo gli Agenti giungevano in vista del veicolo, riuscendo a bloccarlo in una piccola rientranza posta tra la terza corsia di marcia e il new jersey centrale.

Messa in sicurezza la situazione, i poliziotti avvicinavano ed identificavano il conducente del mezzo, risultato essere un 77enne riccionese, il quale, con tono tranquillo, asseriva di aver imboccato per errore l’A/14 contromano e che. a quel punto, non sapendo dove fermarsi per riprendere la marcia nella giusta direzione, aveva proseguito sino ad incrociare la pattuglia della Polizia.

Dagli accertamenti esperiti emergeva però che l’uomo in realtà, in un primo momento, dopo essere entrato dal casello di Pesaro, aveva imboccato la A/14 carreggiata nord contromano, poi, giunto alla stazione di servizio Foglia Es,t aveva fatto rifornimento di carburante e ripreso la marcia, questa volta nella giusta direzione, verso sino al casello di Cattolica. Uscito, dopo alcuni minuti era rientrato, ancora una volta imboccando la carreggiata nord contromano e dirigendosi a sud. Lo stesso, risultato negativo alla prova con l’etilometro, veniva sanzionato ex art 176/1° lett A – 19°-22° C.D.S. ai sensi del quale si tratteneva la carta di circolazione del suo veicolo, che veniva bloccato ed affidato alla custodia di un familiare chiamato sul posto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A GABICCE CENTAURO SENZA PATENTE NE’ ASSICURAZIONE

A Gabicce Mare, invece, un 20enne ha scambiato la panoramica per una pista del MotoGp. Come racconta il Corriere Adriatico online, il giovane – originario di Riccione – procedeva tra i tornanti a tutto gas con la sua Ducati. Un piccolo particolare: non aveva la patente. Non è che l’avesse dimenticata a casa, ma non l’aveva mai conseguita. E poi la moto non era nemmeno assicurata.

Bloccato dai carabinieri dopo un inseguimento, ha rimediato una multa di diverse migliaia di euro per diverse infrazioni. Senza parole.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>