Ecco il calendario dell’appuntamento con la storia. La serie A della Pesaro Rugby comincerà il 2 ottobre a Benevento

di 

4 agosto 2016

PESARO – Partirà da Benevento il 2 ottobre la prima storica stagione in serie A per la Pesaro Rugby. La Federazione ha infatti reso noti i gironi e diramato il calendario della prima fase della serie A, con le 24 squadre suddivise in quattro gironi da sei (leggi qui il calendario completo). I giallorossi sono stati inseriti nel girone sud, che oltre alla squadra campana  vede le due abruzzesi Gran Sasso e L’Aquila (la prima in casa il 9 ottobre) e le due romane Capitolina e Primavera.

Girone all’italiana, al termine del quale le prime tre si giocheranno un altro girone a sei per i playoff e le ultime tre un ulteriore girone a sei per evitare la retrocessione, incrociandosi con il girone ligure-toscano emiliano che vede Genova, Recco, Firenze, PratoSesto, Accademia nazionale “Ivan Francescato” e Noceto. Per ora i giallorossi però devono pensare soltanto al primo girone, cercando di arrivare fra le prime tre per mettere al sicuro la salvezza. Senza dubbio un girone non semplice, con la retrocessa dall’Eccellenza e storico club qual è de L’Aquila e società storiche come Capitolina, Primavera, Gran Sasso e Benevento, con cui negli anni Pesaro ha avuto già modo di confrontarsi nelle categorie inferiori.

Il pilone Biondi in arrivo dalla Barton Perugia

Il pilone Biondi in arrivo dalla Barton Perugia

Tutte partite che si giocheranno senza soste fino al 6 novembre, per poi fermarsi in concomitanza con i test match della Nazionale, riprendere in dicembre e concludere in gennaio dopo le festività natalizie.

Intanto la squadra ha iniziato il primo agosto la preparazione e ai tanti pesaresi confermati, si sono uniti anche i già annunciati Capoccia, Fagnani e il pilone Michele Biondi, in arrivo dal Perugia con cui ha giocato le ultime due stagioni in serie A. Oltre a loro diversi i giovani fra cui Gabriele Del Bianco del Macerata Rugby in uscita dall’accademia di Prato assieme ad altri ragazzi che si stanno allenando con la prima squadra.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>