La palla è rotonda e rotola con l’Africa. A Gabicce l’integrazione passa anche attraverso un campo da calcio

di 

4 agosto 2016

GABICCE MARE – Si è svolto a Gabicce un incontro tra gli allievi 2000-2001 dell’ASD Gabicce-Gradara e una rappresentativa di immigrati africani, perlopiù ventenni, che risiedono in alcune zone periferiche della città. L’Associazione LaPallaRotonda in collaborazione con Simone Damato, operatore sociale presso la Cooperativa Labirinto, ha organizzato l’evento anche grazie al supporto della Croce Rossa di Pesaro che ha messo a disposizione due volontari europei e un mezzo di trasporto per agevolare lo spostamento dei ragazzi verso il campo sportivo.

13873011_1794595230755161_4080419200905673519_n 2A dirigere la giornata i tecnici Daniele Grassetti (ASD Gabicce-Gradara), Fabrizio Fabbri (ASD Muraglia) e Diego Tarini (Vis Pesaro), i quali hanno proposto qualche esercitazione tecnico-coordinativa e alcune partitine 4 contro 4 con squadre miste. I ragazzi hanno così avuto modo di rompere il ghiaccio e conoscersi prima della partita finale a tutto campo. Al pomeriggio di sport hanno preso parte anche i volontari dell’Associazione Vicolocorto di Pesaro che hanno svolto un reportage video e fotografico (disponibile accedendo alla pagina Facebook lapallarotonda o sul blog www.lapallarotonda.wordpress.it) contribuendo a rendere l’esperienza più ricca.

Come ci raccontano i tecnici de LaPallaRotonda: “l’idea era quella di contribuire, anche solo per un giorno, ad una migliore integrazione dei ragazzi africani e anche quella di educare i nostri giovani ad un dialogo inteculturale. Il calcio non è solamente quello che si vede in televisione, fatto di compravendite milionarie, di tweet e gossip, ma è soprattutto lo sport più popolare al mondo, giocato nelle piazze e nei campetti di ogni continente che si possa visitare, ed è per questa ragione che può svolgere un ruolo sociale importante. Per il futuro stiamo cercando di continuare su questa linea della collaborazione con la Labirinto e la Croce Rossa per allestire un progetto di medio-lungo termine con i ragazzi africani.”

13876652_1794595750755109_2959294544645114358_n 2La giornata si è conclusa con un buffet finale offerto dai genitori dei ragazzi del Gabicce e dai coordinatori del settore giovanile Maurizio Richichi e Alessandro Magi, a cui va il ringraziamento per aver messo a disposizione il campo da calcio e gli spogliatoi.

Clicca qui per vedere anche il contributo video dell’iniziativa pubblicato su YouYube

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>