L’assessore Ceccarelli fa il bilancio della scuola estiva: “Soddisfatta al 100% la domanda”

di 

4 agosto 2016

PESARO –  Agosto è il mese dei bilanci per il servizio di scuola estiva, l’offerta è infatti terminata il 31 luglio. L’assessore Giuliana Ceccarelli traccia un report, snocciolando i dati che mostrano una sempre maggiore capacità dell’Amministrazione comunale di interpretare e soddisfare i bisogni delle famiglie.

 

La scuola estiva dell’infanzia

E’ rivolta a bimbi residenti nel comune di Pesaro già iscritti alle scuole dell’infanzia comunali, statali e paritarie (dai 3 ai 6 anni).

Giuliana Ceccarelli

Giuliana Ceccarelli

“Dall’estate del 2014 ad oggi le domande sono aumentate di anno in anno – precisa l’assessore Ceccarelli – ma il comune di Pesaro le ha accolte tutte”. Nel luglio del 2014 erano 240 i bambini frequentanti la scuola estiva dell’infanzia con  tre sedi scolastiche  aperte. Nel 2016 i bimbi sono stati 333 e le scuole funzionanti 5. “Siamo riusciti anche a soddisfare – sottolinea l’assessore– le richieste di chi durante l’anno scolastico sceglie il privato o le scuole statali.”

Dei 333 bambini frequentati  ben 95 provenivano dalle scuole dell’infanzia statali e 5 dalle scuole dell’infanzia paritarie private.

I posti messi a disposizione dall’Amministrazione comunale  sono stati esattamente quelli dei richiedenti. La lista d’attesa, di soli 17 bambini, non indica infatti che la domanda non è stata del tutto soddisfatta. I genitori, il più delle volte, non hanno accettato la sede scolastica proposta perché non era la loro prima scelta e hanno preferito organizzarsi in modo differente.  

Nidi

Il servizio estivo dei nidi d’infanzia, invece, è rimasto invariato nei tre anni (2014-2015-2016): sono stati aperti due nidi e accolti 90 bambini.

Gli uffici dei Servizi educativi sono sempre rimasti aperti proprio per ascoltare le necessità  delle famiglie, in programma un servizio sempre più flessibile e rispondente alle nuove esigenze organizzative ed educative.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>