Pontericcioli: frate scivola in una scarpata e viene ritrovato e salvato dopo 10 ore

di 

6 agosto 2016

CANTIANO – Un’escursione trasformatasi in una terribile avventura. E che ha rischiato di precipitare in dramma. Se l’è vista brutto padre Luigi, frate 76enne in trasferta da Roma e abituale frequentatore della provincia pesarese e, in particolare della comunità di frati francescani del santuario di Mombaroccio.

Come si apprende dall’odierna edizione online de Il Resto del Carlino, Padre Luigi si è avventurato nella boscaglia di Pontericcioli (zona cantianese del Catria) e, dopo un piede messo in fallo, è scivolato in una scarpata. Dove ci è rimasto per quasi dieci ore ed è stato salvato dall’intervento dei Carabinieri e dal supporto del presidente della Pro Loco mombaroccese Damiano Bartoccetti.

Il religioso è stato trovato in stato ipotermico ed è stato ricoverato all’ospedale di Urbino per accertamenti.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>