Salvato all’ultimo secondo. Carabinieri e Vigili del Fuoco evitano il suicidio di un pesarese

di 

8 agosto 2016

PESARO – Un messaggio inquietante, l’allarme della ex compagna e la giusta intuizione che porta al salvataggio in extremis.

Così un 55enne di Montelabbate è stato salvato un attimo prima del compiere l’estremo gesto. Perchè aveva già una corda attorno al collo quando Carabinieri e Vigili del Fuoco hanno fatto irruzione nella sua casa, scongiurando l’impiccagione.

Un estremo gesto che l’uomo aveva lasciato presagire con un inquietante messaggio telefonico alla ex compagna inviato all’alba.

La donna, dopo aver ricevuto uno strano saluto dal sapore di commiato, ha temuto il peggio. Così ha allertato Carabinieri e Vigili del Fuoco, con questi ultimi che sono arrivati nell’abitazione indicata assistendo agli ultimi preparativi per l’insano gesto e, di fatto, tagliando la corda legata al lampadario. Fune con cui l’uomo aveva deciso di farla finita. Il 55enne è ora ricoverato in ospedale.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>