Si vara un nuovo yacht di lusso a Fano. Cna: “Segnale positivo per tutta la nautica fanese”

di 

8 agosto 2016

FANO – Il varo di un nuovo yacht, (Apreamare Maestro 82), come quello che si terrà domani a Fano, è sempre una buona notizia.

Soprattutto in anni di crisi nera per il settore come quelli appena trascorsi. E’ per questo che CNA Nautica saluta il varo di una nuova imbarcazione come un buon auspicio per il futuro.

In particolare CNA nautica ed il segretario provinciale dell’associazione, Moreno Bordoni segnalano come un’azienda qualificata del settore – la Realwood srl di Fano – sia una di quelle realtà che vanno sostenute ed incoraggiate.

Moreno Bordoni

Moreno Bordoni

“Azienda che si occupa di cantieristica navale dal 2008 – dice Bordoni – la Realwood è una di quelle che, nei momenti di crisi, ha creduto che la qualità del lavoro e del personale fossero la strada giusta da seguire. Ma le cose, come è ovvio, non avvengono a caso. E’ stato grazie anche  all’opera di un manager esperto come Vincenzo Buccellato che la Realwood à riuscita a raggiungere l’obiettivo di portare un importante cantiere nautico italiano ad allestire le proprie barche a Fano”.

Grazie infatti anche alla proprietà della Dominator di Fano, che ha acquisito parte dei loro locali dedicati alla produzione,  la Realwood è riuscita a consolidare la propria affermazione nella cantieristica navale e yacht di lusso stringendo accordi con storico cantiere Apreamare per l’allestimento completo di loro yacht  presso i locali di Fano.

In sostanza la Realwood acquisisce lavoro sul manufatto in vetroresina grezzo. E poi, grazie ad un sapiente lavoro artigianale lo scafo viene allestito in tutti i suoi aspetti: dall’impianto elettrico a quello idraulico; dai motori  ai mobili interni; dalle acciaierie ai vetri alle luci esterne arrivando così al varo di uno yacht di punta come l’Apreamare -Maestro 82’ .

“CNA Nautica – conclude Bordoni – saluta dunque questo varo come benaugurante per un ritorno in grande stile della cantieristica fanese nel settore degli “yacht di lusso” . Si tratta di premesse importanti per il futuro che pongono aziende come la Realwood su questa particolare fetta di mercato e pongono basi sicure per altre commesse “chiavi in mano” grazie alle grandi competenze aziendali acquisite dal comparto nautico fanese”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>