Centra tre auto in sosta e poi fugge: moldavo beccato, aveva un tasso alcolemico 3 volte oltre il consentito

di 

12 agosto 2016

Foto di repertorio su pratiche di rilevazione alcolemica

Foto di repertorio su pratiche di rilevazione alcolemica

BELLOCCHI – La scorsa notte personale della polizia di Stato, in servizio presso il Distaccamento Polstrada di Fano, è intervenuto in località Bellocchi di Fano per effettuare rilievi a seguito di un incidente stradale nel quale erano state coinvolte più autovetture. Tre auto in sosta risultavano danneggiate ed il responsabile del sinistro si era dato alla fuga senza lasciare alcun riferimento.

Il personale intervenuto, dopo aver raccolto alcuni frammenti della carrozzeria e seguito le tracce di liquido del radiatore lasciate sul manto stradale, grazie alla meticolosa attività di investigazione e perlustrazione del territorio, rintracciava il veicolo responsabile del fatto, una Fiat Bravo con ancora il motore caldo e con danni compatibili con il sinistro, nella zona di Lucrezia di Cartoceto,  parcheggiato vicino all’abitazione del proprietario.

L’attività investigativa permetteva di identificare il conducente, un 23enne  cittadino moldavo domiciliato presso i genitori,  in possesso di patente di guida rilasciata dalle autorità del suo Paese, che presentava la sintomatologia tipica dello stato di ebbrezza.

L’accertamento con etilometro evidenziava un valore di alcool nel sangue  pari a 1,70 grammi su litro nonostante il lasso di tempo trascorso dal fatto.

Il giovane è stato denunciato all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza, con sanzione da  1.500 a 6.000 euro, aumentata da un terzo alla metà per le ore notturne, raddoppiata per aver causato un sinistro stradale, con ritiro della patente di guida per 2 anni e probabile revoca del titolo se condannato, più la decurtazione di 10 punti dalla patente.

Il giovane, inoltre, è stato sanzionato anche per la fuga dopo il sinistro, con la sanzione di 296 euro di multa e decurtazione di punti 4, nonché per la velocità elevata al momento dell’incidente, con sanzione di 113 euro e decurtazione di altri 5 punti.

Il veicolo non veniva sequestrato in quanto appartenente ad altra persona.

I controlli della polizia di Stato per la guida in stato di ebbrezza continueranno per tutto il fine settimana di Ferragosto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>