Iannone, Rossi, Dovizioso: Italia in prima fila in Moto Gp in Austria

di 

13 agosto 2016

Valentino Rossi (foto tratta da Valentino Rossi Official)

Valentino Rossi (foto tratta da Valentino Rossi Official)

ZELTWEG (Austria) – Questione di millesimi: 1’23”162 il crono di Andrea Iannone in pole con la Ducati; 1’23”200 quello del “Senatore” Rossi secondo; 1’23”298 quello di Dovizioso terzo.

I sette minuti finali delle qualifiche della MotoGp in Austria sono stati da infarto, adrenalina pura, roba da capottare seduti  sul divano.

Tre italiani, il “maniaco “ di Vasto che al box aveva Belen a festeggiare la sua seconda pole in MotoGp, il Dottore da Tavullia e il Dovi (il forlivese volante) hanno percorso una serie di giri di pista come se non ci fosse un domani. Hanno spalancato sia gli occhi sia la manopola del gas conquistando la prima fila e mettendosi dietro nell’ordine Lorenzo (quarto e ritrovato al Ring), Marquez acciaccato per il botto della mattina ma sempre velocissimo, quindi quel “pivello” di Vinales che sta facendo venire il mal di testa a tanti piloti molto più esperti di lui.

“Domani sarà una bella gara – è l’opinione di Vale Rossi – ma attenti perché anche quelli in seconda fila hanno un bel passo: potremmo essere in sei a lottare per la vittoria. Per quanto mi riguarda ho trovato un bel setting per la mia M1, ho guidato alla grande, come piace a me”.

Domani alle ore 11 inizia la giornata di gare con la Moto3; alle 12.20 la Moto2 con Franco Morbidelli, ottimo secondo che ha centrato la miglior qualifica della sua giovane carriera, alle 14 la MotoGp, canale 208 di Sky.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>