Droga dai Balcani alle coste pesaresi, blitz della polizia: 5 arresti, 6 milioni di marijuana sequestrata

di 

14 agosto 2016

La droga sequestrata dalla polizia

La droga sequestrata dalla polizia

MAROTTA – Blitz della polizia che ha stroncato un traffico internazionale di stupefacenti. Arrestati cinque albanesi, sequestrato un chilo e 800 grammi di marijuana per un valore di mercato di addirittura 6 milioni di euro.

La polizia di Ancona, in collaborazione con la Questura di Pesaro, è intervenuta giovedì notte a Marotta, precisamente alla foce del Metauro in località Madonna del Ponte. Il blitz è arrivato al culmine di anni di lavoro, con gli investigatori che avevano iniziato a lavorare dopo aver trovato nel 2014 e a gennaio di quest’anno sacchi di droga sulle spiagge anconetane (tra Civitanova Marche, Porto Recanati e Porto Potenza Picena) e a Marzocca. Droga che era arrivata a riva dopo che le barche che la trasportavano l’avevano persa.

IL PLAUSO DEL SINDACO DI PESARO

“Il mio plauso è quello di tutta la città va, ancora una volta, alla Procura e alla Polizia di Stato del questore Lauriola per la brillante operazione antidroga condotta nei giorni scorsi”. Così il sindaco di Pesaro Matteo Ricci che continua: “Siamo di fronte a nuove forme di criminalità organizzata, per questo, non dobbiamo abbassare la guardia. La compattezza sociale, la coesione e la collaborazione con le Forze dell’ordine devono continuare ad essere un tratto distintivo del nostro comportamento quotidiano per generare gli anticorpi necessari a sconfiggere la criminalità”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>