Valentino Rossi (6°) furioso con Marquez (1°) a Brno

di 

20 agosto 2016

Valentino Rossi a Brno (foto tratta da Fb - Valentino Rossi VR46 Official)

Valentino Rossi a Brno (foto tratta da Fb – Valentino Rossi VR46 Official)

BRNO (Repubblica Ceca) – Ci risiamo: Vale e Marc sono di nuovo ai ferri corti.

E’ accaduto in  Q2, a pochi secondi dalla bandiera a scacchi delle qualifiche quando Marquez, autore di uno dei suoi soliti giri a vita persa, ha infilato il tavulliese di brutto in curva con una manovra da incorniciare, certo, ma che – indubbiamente – ha fatto perdere qualche prezioso decimo a Rossi relegandolo  al sesto posto in griglia. E mentre Marquez sorrideva contento per l’impresa, Vale masticava amaro, amarissimo, per la manovra che non si aspettava assolutamente.

Evidentemente questi giovani piloti non hanno più “rispetto” per i…. senatori. Conoscendo Vale, ci par di avere compreso che il Dottore sia molto, ma molto arrabbiato: “Avrei potuto partire più avanti ma si è infilato Marquez…”. Che tradotto significa: “Ecco un’altra carognata di Marquez”.

Vedremo gli sviluppi ma ci auguriamo che qualcuno stavolta intervenga e non si ripeta lo squallido spettacolino dello scorso anno.

Marquez quindi in pole, secondo il “bollito” Lorenzo (due Gp fa alcuni media consigliavano al pilota che il prossimo anno guiderà la Desmosedici di andare dallo psicologo), terzo un bravo Iannone stavolta senza il lato b di Belen ma sempre in sella ad una gran Ducati.

Di Vale sesto abbiamo detto, sesto e ultimo della seconda fila, settimo Dovizioso, quindi Pedrosa.

Domani la Moto Gp partirà alle ore14, ad aprire la giornata di gare alle ore 11 sarà la Moto 3 con Migno (team Sky byVR46) secondo e Bastianini (team Gresini) a chiudere la prima fila.

La Moto 2 scatterà alle 12.20 con Morbidelli sesto e primo degli italiani, 10ecimo Corsi, 17esimo Pasini, 18esimo Luca Marini.

Nel corso delle qualifiche brutto incidente per Luthi: il pilota elvetico è stato portato in ospedale in eliambulanza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>