Grande Vale: dopo 20 anni ancora sul podio

di 

21 agosto 2016

Valentino Rossi sul podio di Montmelò (foto tratta da Valentino Rossi VR46 Official)

Valentino Rossi ancora sul podio (foto tratta da Valentino Rossi VR46 Official)

BRNO (Repubblica Ceca) – Ha vinto Cal Cruthclow con la Honda del team di Lucio Cecchinello ma il vero eroe di Brno è lui, Valentino Rossi.

Il pilota inglese e il manager italiano del team Lcr hanno azzeccato la strategia di gara, le gomme e tutto il resto conquistando il gradino più alto del podio con grande merito arrivando davanti a Vale Rossi, splendido secondo al traguardo.

Dopo vent’anni Vale è ancora lì, sul podio: il 17 agosto del 1996 vinceva il suo primo Gp con la minuscola Aprilia del team di Giampiero Sacchi iniziando una carriera stupefacente conquistando 9 titoli iridati  e 216 podi.

La grandezza di Vale sta anche nella strategia. Grazie all’esperienza, lui ha una visione e gestione di gara unica: nelle prime tornate ha risparmiato la gomma anteriore e dopo un quarto di corsa quando la pista stava asciugando, ha iniziato una rimonta che – dal tredicesimo posto – lo ha portato sul secondo gradino del podio.

E dopo tre gare che sul podio non ci saliva, Rossi a Brno lo ha ritrovato insieme al sorriso e alla seconda posizione in classifica iridata, prorpio davanti a Lorenzo che oggi, in gara, è affondato.

Inoltre, Rossi ha anche guadagnato qualche punticino su Marquez arrivandogli davanti.

Sfortunati i piloti Ducati per problemi con le gomme, ma Iannone e Dovizioso hanno dimostrato che le Rosse ci sono e – da Zetweg in avanti- tutti dovranno fare i conti anche con loro.

In Moto 2 grande prestazione di Mattia Pasini, quarto al traguardo dopo una favolosa rimonta, peccato per Luca Marini caduto senza conseguenze quando lottava per il sesto posto; in Moto 3 bel podio di DiGiannantonio, terzo con la  Honda del team di Fausto Gresini.

5 Commenti to “Grande Vale: dopo 20 anni ancora sul podio”

  1. JOE BAR scrive:

    Mi verrebbe da dire che più che ai piloti un voto andrebbe dato alla strategia di gara scelta. Ma poi chi sceglie la strategia se non i piloti? E allora sotto con i voti.
    CAL – Il coraggio di certo non gli è mai mancato ed anche in questo caso ha optato per una scelta di gomme un pò azzardata ma che per le condizioni della pista si è rivelata vincente. Dopo la nascita del bebè un’altra gioia immensa: quella della prima vittoria in moto GP. VOTO 10 E LODE – Alligatore.
    ROSSI – Anche Vale azzecca le gomme giuste. Resta calmo ad inizio gara e poi con il migliorare delle condizioni della pista il vecchio volpone di Tavullia allunga le mani fino al secondo gradino del podio. Per la precisione il 216 podio di una carriera infinita. VOTO 10 – Highlander.
    MARQUEZ – Gara difficile ma controllata senza mai rischiare niente e sempre pronto ad approfittare di ogni minima distrazione degli avversari. Quest’anno stiamo vedendo un Marquez freddo e calcolatore fin d’ora sconosciuto. Guadagna un meritato terzo posto. VOTO 8,5 – Matematico.
    BAZ e BARBERA – Anche i due piloti del team Avintia, in condizione meteo particolari come quelle di BRNO, trovano grande soddisfazione centrando rispettivamente un 4° e 5° posto. Voglio solo ricordare che i due centauri sono in sella ad una desmosedici dello scorso anno. VOTO 7 – Soddisfaction!!!!
    IANNONE e DOVIZIOSO – Per oltre metà gara fanno sognare il popolo Ducatista, ma prima il Dovi e poi Iannone si ritrovano a fare i conti con le inadeguate coperture francesi che da inizio anno fanno tribolare i piloti della MotoGP. VOTO 8 – La Ducati c’è!!!
    PEDROSA – C’è qualcuno? VOTO 2 – Invisibile.
    LORENZO – Sul più bello in cui comincia a prendere confidenza con la pista e a rimontare posizioni su posizioni, anche lui litiga con le Michelin. Visibilmente scocciato, rientra ai box dove i suoi tecnici gli fanno uno scherzo rimandandolo in pista con le slick. Finito lo scherzo rientra di nuovo ai box per riuscire con un treno di gomme più adeguato. Da doppiato tiene tranquillamente il ritmo di Valentino ma tutto ciò non serve proprio a nulla. VOTO 5 – Imbufalito.

  2. Marika scrive:

    Buona la tua pagella Joe Bar stavolta.. anche se il podio di mm più fortunato che meritato… il podio, per come è riuscito ad arrivare al traguardo con la gomma in quelle condizioni disastrose lo avrebbe meritato Iannone o al limite Baz..
    e poi un po’ alto il voto 5 dato a Lorenzo che in ogni caso in queste condizioni si PERDE in un bicchier d’acqua. .. NON dimentichiamo che anche JL aveva la DURA posteriore e la morbida all’anteriore esattamente come Vale e tra i 2 un abisso sul circuito di Brno … Lorenzo era doppiato! Dai… meritava un voto più basso.. ma il resto ok. E Vale, al di là della pagella, è quello che merita più LODI perché dopo 30 anni !!! alla sua 21esima !!! stagione mondiale, Non solo sale ancora strameritatamente sul podio, ma sorpassa Lorenzo in classifica mondiale e anche se 53 punti da mm sono molti, è cmq ancora in lotta per il Titolo… NON dico nulla per scaramanzia, mi voglio godere gara dopo gara dopo le ingiustizie dello scorso anno, ma è bellissimo e sempre emozionante veder gareggiare Vale ancora ai massimi livelli alla sua età e dopo tutti questi anni. Hai detto bene un Highlander… o un Peter Pan, un eterno bambino… forse quello il suo segreto: fa ancora cose da GRANDI con lo stesso entusiasmo e la stessa passione di quando era piccolo! UNICO e INFINITO !!! :)
    .

  3. Marika scrive:

    Buona la tua pagella Joe Bar stavolta.. anche se il podio di mm più fortunato che meritato… il 3° gradinn del podio, per come è riuscito ad arrivare al traguardo con la gomma in quelle condizioni disastrose lo avrebbe meritato Iannone o al limite Baz..
    e poi un po’ alto il voto 5 dato a Lorenzo che in ogni caso in queste condizioni si PERDE in un bicchier d’acqua. .. NON dimentichiamo che anche JL aveva la DURA posteriore e la morbida all’anteriore esattamente come Vale e tra i 2 un abisso sul circuito di Brno … Lorenzo era doppiato! Dai… meritava un voto più basso.. ma il resto ok. E Vale, al di là della pagella, è quello che merita più LODI perché dopo 30 anni !!! alla sua 21esima !!! stagione mondiale, Non solo sale ancora strameritatamente sul podio, ma sorpassa Lorenzo in classifica mondiale e anche se 53 punti da mm sono molti, è cmq ancora in lotta per il Titolo… NON dico nulla per scaramanzia, mi voglio godere gara dopo gara dopo le ingiustizie dello scorso anno, ma è bellissimo e sempre emozionante veder gareggiare Vale ancora ai massimi livelli alla sua età e dopo tutti questi anni. Hai detto bene un Highlander… o un Peter Pan, un eterno bambino… forse quello il suo segreto: fa ancora cose da GRANDI con lo stesso entusiasmo e la stessa passione di quando era piccolo! UNICO e INFINITO !!! :)
    .

  4. Marika scrive:

    Buona la tua pagella Joe Bar stavolta.. anche se il podio di mm più fortunato che meritato… il 3° gradinn del podio, per come è riuscito ad arrivare al traguardo con la gomma in quelle condizioni disastrose lo avrebbe meritato Iannone o al limite Baz..
    e poi un po’ alto il voto 5 dato a Lorenzo che in ogni caso in queste condizioni si PERDE in un bicchier d’acqua. .. NON dimentichiamo che anche JL aveva la DURA posteriore e la morbida all’anteriore esattamente come Vale e tra i 2 un abisso sul circuito di Brno … Lorenzo era doppiato! Dai… meritava un voto più basso.. ma il resto ok. E Vale, al di là della pagella, è quello che merita più LODI perché dopo 30 anni !!! alla sua 21esima !!! stagione mondiale, Non solo sale ancora strameritatamente sul podio, ma sorpassa Lorenzo in classifica mondiale e anche se 53 punti da mm sono molti, è cmq ancora in lotta per il Titolo… NON dico nulla per scaramanzia, mi voglio godere gara dopo gara dopo le ingiustizie dello scorso anno, ma è bellissimo e sempre emozionante veder gareggiare Vale ancora ai massimi livelli alla sua età e dopo tutti questi anni. Hai detto bene un Highlander… o un Peter Pan, un eterno bambino… forse quello il suo segreto: fa ancora cose da GRANDI con lo stesso entusiasmo e la stessa passione di quando era piccolo! UNICO e INFINITO !!! :)
    .

  5. Marika scrive:

    Ovviamente ho avuto un lapsus.. Vale dopo 20 anni !!! e’ alla sua 21esima stagione mondiale …. quante cose sono passate e cambiate in 20 anni e Vale come il vino buono. .. più passano le stagioni e più migliora… e poi simpatico e spontaneo come nessun altro! Come si fa a non amarlo?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>