Paura nella notte: anche Pesaro e provincia svegliate dal terremoto

di 

24 agosto 2016

Terremoto

Terremoto

PESARO – Notte di paura. Anche la nostra provincia si è svegliata stanotte di soprassalto, avvertendo la terribile scossa di terremoto che ha colpito l’Italia centrale.

Una scossa di magnitudo 6 che ha avuto come epicentro Accumoli, in provincia di Rieti, precisamente alle 3.36. Bilancio gravissimo, con 10 persone morte nelle Marche fra Arquata e la frazione ascolana di Pescara del Tronto completamente distrutta, ma le vittime potrebbero essere di più visto che i soccorritori stanno cercando di liberare chi è rimasto sotto le macerie. Tra loro due bambini di 4 e 7 anni, salvati dalla solerzia della nonna che li ha presi e messi sotto il letto dove dormivano per trovare riparo.

Un’ora dopo, precisamente alle 4.34, si è avuto un nuovo terremoto di magnitudo 3.4.

La Protezione civile delle Marche ha attivato un numero verde: è l’840.001111, attivo 24 ore su 24, al quale ci si può rivolgere per informazioni utili sul gravissimo terremoto che ha colpito anche la nostra regione, causando la morte di più di 250 persone tra Lazio, Umbria e Marche.

Tags: , , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>