Terremoto, Ditommaso (FN): “Servono le imprese locali, non l’architetto Piano”

di 

29 agosto 2016

Davide Ditommaso (Forza Nuova)

Davide Ditommaso (Forza Nuova)

PESARO – “Non serve architetto Piano ma dare lavoro a imprese locali”. Così Davide Ditommaso di Forza Nuova, che continua: “Dopo essersi allacciato la giacca e infilato la cravatta per mettersi sotto i riflettori, anche in disgrazie come quella che recentemente ha colpito il centro Italia, il premier Renzi continua con la sua vuota propaganda volta per peggiorare una situazione già drammatica. Renzi infatti si sarebbe rivolto a Renzo Piano, genovese, noto architetto e senatore a vita per avviare la ricostruzione delle zone terremotate”.

“Forza Nuova – continua Ditommaso – ritiene che non ci si debba affidare a palazzinari e architetti “star” ma occorre, nella ricostruzione delle zone colpite, essere vigili contro la speculazione e la mafia edilizia. Per risollevare la situazione bisogna in primo luogo dare lavoro alle imprese e alle famiglie locali, specie di quelle maggiormente colpite (sia dal terremoto ma anche già dalla crisi), così da rimettere in moto l’economia del territorio”.

Conclusione: “In secondo luogo occorre elargire da ausilio un fondo per finanziare imprese e materiali per la ricostruzione alle suddette imprese locali. Il Governo questo ha semplicemente da fare. Palazzinari e architetti “accademici” e di fama internazionale, non servono per ricostruire, in quanto riteniamo basti l’eccellenza della manodopera e delle aziende edili dell’appennino marchigiano, umbro e laziale”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>