“Verso un sistema integrato 0-6 anni”: interviene la senatrice Francesca Puglisi

di 

30 agosto 2016

PESARO – Trecentoquaranta partecipanti tra educatrici, insegnanti, coordinatori e dirigenti  scolastici. Sono i “numeri” della giornata di formazione organizzata dall’assessorato alla Crescita e Pari opportunità del Comune, in programma venerdì 2 settembre, a Pesaro. Titolo dell’iniziativa: “Verso un sistema integrato di istruzione ed educazione dalla nascita a sei anni”.

Dunque, un “focus” importante che vedrà riuniti in città nomi di spicco del settore, provenienti da tutta Italia. Parola d’ordine: confronto. Obiettivo: esaminare, valutare, e perché no, perfezionare, i progetti e le proposte in gioco sia a livello locale sia nazionale, sempre tenendo al centro la figura del bambino.

“Sarà un’occasione importante per favorire lo scambio professionale e l’incontro tra diversi stili educativi – esordisce l’assessore Giuliana Ceccarelli – Dal varo della legge, si tratta di una delle prime volte che in Italia si organizza una giornata del genere, che vede coinvolte tutte le educatrici e le insegnanti del pubblico e del privato, per la fascia che va da 0 a 6 anni di età. Ciò che ci interessa è la nuova prospettiva per una concreta alleanza educativa che possa creare un clima di collaborazione e fiducia, indipendentemente dall’ente di appartenenza e nel solo interesse educativo del bambino”.

L’iniziativa sarà divisa in due parti: la mattina, dalle ore 8.30, l’appuntamento è al teatro Sperimentale, mentre i 6 workshop del pomeriggio si terranno in varie sedi scolastiche.

Ad aprire i lavori sarà il sindaco Matteo Ricci, cui seguiranno gli interventi dell’assessore alla Crescita Giuliana Ceccarelli e della dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Marcella Tinazzi. Su quali presupposti e con quali modalità costruire un sistema educativo che accompagni la crescita del bambino dalla nascita ai 6 anni? Quali le proposte in gioco a livello nazionale e locale? Su questi temi interverranno la senatrice Francesca Puglisi, relatrice della legge 107, nonché membro della 7^ commissione permanente Istruzione pubblica, beni  culturali del Senato, che interverrà su “garantire pari opportunità alle bambine e ai bambini del Paese. Sistema integrato zerosei e attuazione della delega al Governo nella legge 107”.  A Giancarlo Cerini, ex ispettore del Miur (Ministero istruzione, università, ricerca) – membro del comitato tecnico scientifico VALeS (Valutazione e Sviluppo Scuola) il compito di affrontare la questione dell’“identità pedagogica e organizzativa delle strutture educative per la fascia d’età 0-6 anni: il contributo dell’autovalutazione”.

Il perché del sistema integrato 0-6” sarà il tema affrontato da Nice Terzi, psicologa, pedagogista nonché presidente del Gruppo nazionale Nidi e Infanzia. A chiudere i lavori dello Sperimentale sarà Silvia Cavalloro, coordinatrice esperta Fism Trento – membro della commissione tecnica del settore pedagogico Fism (Federazione Italiana Scuole Materne) il cui intervento verterà su “quando i bambini partecipano. Itinerari educativo-didattici per un progetto 0-6”.

Workshop nelle scuole

Costruire un percorso formativo comune che faciliti la conoscenza reciproca e la collaborazione nella costruzione di un sistema educativo integrato. Se ne discuterà a partire dalle ore 14.30, sviluppando un dibattito su più step, coordinati da vari esperti del settore: 

  1. Giancarlo Cerini discuterà su “Autovalutazione per il miglioramento dell’educazione 0-6 anni” (sala Simposium, quartiere 7, via Petrarca 18)
  2. Nice Terzi affronterà il tema “Materiali e apprendimenti nella pratica educativa” ( scuola dell’infanzia Poi…Poi);
  3. Ada Cigala (psicologa, ricercatrice, formatrice, corso di laurea in Psicologia dell’Intervento clinico e sociale dell’Università degli studi di Parma) coordinerà il gruppo su “Autoregolazione emotiva del bambino” (scuola infanzia Tresei);
  4. Giovanna Di Pasquale (pedagogista, formatrice, presidente della cooperativa Accaparlante, centro di documentazione Handicap HP Bologna), aprirà i lavori del gruppo sul tema “Documentare l’esperienza educativa dalla nascita ai 6 anni” (Auditorium ICS Leopardi);
  5. Giuseppe Nicolodi (psicologo, psicomotricista, terapista della neuropsicomotricità dell’età evolutiva) interverrà sul tema “Corpo e movimento nello sviluppo del bambino(nido d’infanzia Girotondo);
  6.   Andrea Fazi  (educatore ambientale, formatore, guida ambientale escursionistica) interverrà su “Educazione all’aperto e nella natura” (scuola dell’infanzia La Grande Quercia).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>