“Criminal Psycho”, torna la caccia al tesoro del Leo Club Pesaro

di 

31 agosto 2016

PESARO – Un criminal psycho si aggira per le strade di Pesaro, seminando il panico tra i cittadini. Per bloccarlo occorrerà fare squadra, dando fondo a tutta la propria astuzia, sfidandosi in una incredibile caccia al tesoro. Dopo il Criminal Circus e il Criminal Bay ecco dunque la nuova sfida, ancora più da brividi, ideata dal Leo Club Pesaro.

gruppo1 (9)Anche quest’anno (terzo consecutivo) il sodalizio riproporrà alla città una nuova iniziativa, con il titolo di “Criminal Psycho”. Ma non è tutto. Ci sarà anche una caccia al tesoro dedicata ai più piccoli.

L’appuntamento è in programma a Pesaro venerdì 2 settembre a partire dalle ore 20, con punto di incontro per le squadre stabilito nella suggestiva location degli “Orti Giulii“, situata nel cuore della città.

Previsto anche un rinfresco (con opzione vegano/vegetariana e per celiaci) accompagnato da musica che permetterà ai partecipanti di fare il pieno di energie in vista dell’inizio del gioco vero e proprio, che, come negli anni precedenti, vedrà le squadre (composte da 4 a 6 persone e tutte rigorosamente in sella alle propriebiciclette) sfidarsi a colpi di intuizione e velocità nel dedalo intricato di vie della città.

L’obiettivo sarà quello di intercettare un pericoloso killer psicopatico prima che possa commettere l’ennesimo efferato omicidio.

Non ancora definita invece la data della caccia al tesoro che vedrà protagonisti anche i bambini.

L’intero ricavato verrà devoluto per l’acquisto di un ph-impedenziometro pediatrico (strumento in grado di diagnosticare malattia da reflusso gastroesofageo nel lattante/bambino) da fornire alla Pediatria degli ospedali di Pesaro e Fano.

Costo a persona: 15 euro.

Info: Alessandro 3346108815, mail: leoclubpesaro@gmail.com

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>