A Festa Pesaro riflettori sull’Italservice PesaroFano 2016-2017

di 

5 settembre 2016

PESARO – E’ stata davvero una bella occasione per presentarsi alla città quella offerta da “FestaPesaro” sabato 3 settembre, e l’Italservice l’ha sfruttata facendo sfilare sul palco di Piazzale della Libertà tutta la sua grande famiglia: dai campioni della prima squadra fino ai giovanissimi, dai dirigenti allo staff medico, non dimenticando nemmeno la segretaria “perché così che si crea il gruppo, dando importanza ad ogni componente” ha detto il direttore generale Alberto Pieri.

Particolarmente bello il messaggio lanciato dal capitano Tonidandel. “Per me Pesaro è ormai una seconda casa, mi sento di rappresentare la squadra dicendo che vogliamo fare una grande stagione – ha dichiarato Felipe in un perfetto italiano -. Sentiamo le aspettative su di noi, ma abbiamo le qualità tecniche e caratteriali per poterle reggere”.

Mister Cafù, applauditissimo, ha accettato una sfida difficile dopo aver vinto lo scudetto ad Asti: riconfermare la sua abilità in una piazza dove il calcio a 5 deve ancora sfondare definitivamente: “Ma mi è piaciuta la voglia di emergere che si respira in quest’ambiente, sano, serio e pulito. Siamo stati costruiti per vincere e ci proveremo con ogni mezzo”.

Mentre Luca Pandolfi, responsabile del vivaio del PesaroFano, si rimirava i suoi gioielli – Under 21, Juniores, Allievi e Giovanissimi – “che ci hanno già regalato tante soddisfazioni e continuano ad essere la base per completare anche l’organico della prima squadra”.

Il presidente Lorenzo Pizza, che ha incassato ancora una volta i complimenti dell’assessore allo sport del Comune di Pesaro Mila Della Dora, “perché siete stati i primi ad abbattere le barriere campanilistiche per guardare lontano”, ha salutato il folto pubblico che ha assistito alla presentazione: “Vi aspettiamo al PalaCampanara da ottobre in poi, sono convinto che scoprirete una disciplina che vi appassionerà come è accaduto a me”.

E poi lui ha provveduto a contagiare altri: c’erano anche i titolari di Consultinvest e Teknoimpianti, che da quest’anno lo affiancano coi loro marchi sulla maglia ufficiale. Ufficiale anche l’accordo per trasmettere tutte le partite in trasferta in diretta sulle frequenze di Radio Prima Rete.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>