MotoGp Misano: Che biglietto hai? Ti dirò che strada fare. Le indicazioni di viabilità per il weekend al Misano Circuit

di 

6 settembre 2016

MISANO ADRIATICO – Per il Gran Premio TIM di San Marino e della Riviera di Rimini il gruppo di lavoro coordinato dalla Prefettura di Rimini ha definito gli utili a garantire le migliori soluzioni possibili per l’accesso e il deflusso. Esperienze passate e novità: il piano prevede ulteriori interventi che tengono conto di una previsione di traffico molto simile a dodici mesi fa, quando sostanzialmente raddoppiarono gli spettatori rispetto al 2014. Oggi si svolgerà l’ultima riunione per ratificare il piano e renderlo operativo.

 

PERCORSI A COLORI VERSO L’AUTODROMO

Saranno tre colori a guidare il pubblico verso il circuito, mentre il deflusso vedrà sostanzialmente allargata l’area interessata con l’aumento delle strade interessate dalla gestione della fase più delicata per il traffico.

Il PERCORSO ROSSO indirizzerà gli spettatori verso le Tribune A–B–C-D, il Prato 3, la Tribuna Carro 1, la Tribuna Centropista, il Paddock e le Hospitality.

Il PERCORSO GIALLO indirizzerà verso le Tribune Brutapela, Brutapela 2, Brutapela Gold e Tribuna E.

Il PERCORSO VERDE indirizzerà verso i Prati 1 e 2, le Tribune Carro 2, Misanino e Tramonto.

slide mobilitàIl percorso giallo e il percorso verde utilizzeranno prioritariamente la viabilità a monte di Misano in maniera da snellire i flussi di traffico; il percorso rosso utilizzerà prioritariamente la SS16.

Saranno interdette al traffico automobilistico le aree circostanti l’autodromo sin dalla giornata del giovedì, in particolare via del Carro dalla rotatoria di via Via Ponte Conca alla rotatoria di via Cà Raffaelli. Queste zone saranno accessibili ai motoveicoli, alle auto delle Forze dell’Ordine, ai mezzi di soccorso, alle vetture dotate di pass parking e ai residenti.

 

PARCHEGGI

Numerosi ed ampi i parcheggi gratuiti custoditi H24 per i tre giorni dell’evento, dislocati nelle tre zone di accesso al circuito.

Ogni parcheggio, sia pubblico che privato, avrà un referente che sarà raggiungibile telefonicamente e che in fase di deflusso permetterà l’immissione dei veicoli nella pubblica via solo dopo aver ricevuto l’assenso delle forze di polizia presenti in loco.

I parcheggi più lontani, ma posizionati lungo i percorsi di avvicinamento (Le Navi di Cattolica, Portoverde e Misano Brasile), saranno collegati al Circuito con un servizio navetta gratuito che serve la zona a mare di Riccione, Misano e Cattolica.

 

VIABILITA’ DI DEFLUSSO

Per migliorare il deflusso sono state apportate diverse novità e saranno utilizzate in particolare le strade nell’entroterra nei comuni di San Clemente, Morciano, San Giovanni in Marignano e Coriano. Ciò consentirà di istituire sensi unici sulle direttrici principali.

Ad ogni area limitrofa al circuito corrisponderà un determinato percorso di deflusso adeguatamente segnalato per raggiungere più agevolmente i caselli autostradali di Riccione, Rimini e Cattolica.

 

Sulla SS16, durante la fase di deflusso tutti i semafori nei comuni di Misano, Riccione e Rimini saranno a lampeggio dalle ore 15.00 e saranno presidiati dalla Polizia che regolerà anche gli accessi ai caselli in base al traffico, bloccandone all’occorrenza l’accesso indirizzando il flusso veicolare verso altri limitrofi.

Si prevede inoltre di effettuare il blocco temporaneo della viabilità in direzione sud sulla SS16 in corrispondenza della rotonda “delle vele” dirottando il traffico verso l’abitato di San Lorenzo.

I caselli di Cattolica, Riccione e Rimini avranno tre piste aperte in entrata e inoltre personale di Società Autostrade distribuirà i ticket di accesso premarcati per velocizzare l’immissione dei veicoli nell’arteria autostradale.

 

GESTIONE DEL PIANO DELLA MOBILITA’

Il funzionamento del piano sarà garantito da un presidio di controllo della viabilità di accesso al circuito (strade, incroci, parcheggi, ecc.) attuato dagli agenti della Polizia Stradale e delle Polizie Municipali dei comuni interessati.

Il coordinamento, in capo al comandante della Polizia Stradale, avverrà dall’interno della cabina di regia, appositamente realizzata all’interno del circuito.

In caso di necessità è previsto l’utilizzo da parte delle Forze di Polizia operanti, di elicotteri utili al monitoraggio del traffico e della viabilità in tempo reale, al fine di fornire informazioni tempestive per i competenti organi decisionali presenti in cabina di regia.

 

TRASPORTO COLLETTIVO

Nella giornata di domenica sarà istituito un servizio di navette gratuito circolante tra la zona mare di Riccione, Misano e Cattolica e il terminal bus di via Larga posto a ridosso della zona VERDE. Gli autobus viaggeranno, in alcuni percorsi dedicati e saranno gratuiti. Si ringrazia Start Romagna per la preziosa collaborazione.

Nei giorni di venerdì, sabato e domenica saranno presenti anche dei trenini turistici che, per l’occasione, in un percorso di linea, collegheranno la zona mare di Misano con la zona ROSSA dell’autodromo (paddock e tribune), transitando dal centro accrediti e casse posto in via del mare all’incrocio con la SS16.

COMUNICAZIONE

Sono stati stampati flyer con le indicazioni utili e saranno distribuiti sul litorale e all’uscita dai caselli. Sul sitowww.misanocircuit.com una pagina apposita dal titolo “Che biglietto hai? Ti dirò che strada fare” consentirà, una volta individuato il percorso attinente al proprio biglietto, di scaricare la piantina in PDF con le informazioni necessarie per raggiungere il circuito.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>