Arriva la settimana del “Leoncino”. Con la Benelli Week 2016 sette giorni di passione su due ruote

di 

9 settembre 2016

PESARO – La passione corre sulle due ruote. Quelle della Benelli. Sarà una settimana all’insegna delle moto del “Leoncino” quella che inizierà lunedì 12 settembre. Una settimana di eventi, tutti dedicati agli appassionati del rombo dei motori, organizzata dal Registro Storico Benelli e dal Motoclub Tonino Benelli, in collaborazione con la Benelli Qj. Quest’anno, in particolare la “Benelli Week 2016″ sarà dedicata al mai dimenticato campione Tarquinio Provini.

Andrea Biancani in sella a una Benelli

Andrea Biancani in sella a una Benelli

Alla presentazione dell’iniziativa erano presenti tra gli altri l’assessore comunale Mila Della Dora e il consigliere regionale Andrea Biancani, grande appassionato delle due ruote, sia a pedali sia a motore.

Si tratta di una bella iniziativa che attira nella nostra provincia migliaia di sportivi – ha esordito l’assessore -, mi sembra quindi una scelta intelligente quella di proporre questa settimana di eventi in un periodo non prettamente turistico per la nostra città. Un modo ulteriore di valorizzare la nostra cultura motociclistica e far conoscere le nostre bellezze. Perché la moto è senso di libertà, sport, divertimento e passione“.

Una passione che ha contagiato anche il consigliere regionale Andrea Biancani. “Lunedì prenderà il via la settimana Benelli, divenuta ormai un appuntamento fisso, organizzato dal Registro Storico Benelli e dal Motoclub Tonino Benelli. Un’iniziativa nata per far conoscere il territorio della provincia di Pesaro, ma che si sta ampliando sempre più“.

Si potranno infatti visitare Saltara, il museo del Balì, Loreto, Recanati, Cingoli Gubbio, Assisi, e poi ancora perlustrare il monte Nerone, il Catria, il Petrano.

“Stiamo andando nella direzione giusta – ha proseguito Biancani che prenderà parte ad alcune iniziative con una Benelli 750 sei cilindri – l’iniziativa ha il ‘marchio’ di Pesaro e del resto non poteva che essere così, visto che il territorio di Pesaro e Tavullia rientra nel progetto ‘Pesaro terra di piloti e di motori’. L’obiettivo però è quello di allargare il ‘raggio dell’iniziativa’, per fare in modo che le Marche diventino una regione ricercata e ambìta da tutti coloro che amano la cultura, il paesaggio, la natura, e naturalmente, le moto”.

Il programma della Benelli Week

Lunedì 12 SETTEMBRE : Loreto e Recanati In moto fino alla cattedrale di Loreto e alla città di Recanati passando per le strade panoramiche del monte Conero. Percorso di circa 220 km fra le colline affacciate al mare Adriatico e i monti dell’Appennino centrale

Martedì 13 SETTEMBRE : Gubbio e Assisi Percorso totale di 280 km nelle meravigliose strade dell’Appennino centrale fra le regioni Marche e Umbria con visita alla bellissima Basilica di San Francesco.

gruppo-22Mercoledì 14 SETTEMBRE : Le tre cime di Pesaro. Giornata in moto sulle tre vette più famose della provincia di Pesaro. Dopo la classica sosta sotto i Torricini di Palazzo Ducale di Urbino via per la più classica delle strade motociclistiche fino al monte Nerone, Monte Catria e Monte Petrano. Circa 140 km di curve in un continuo saliscendi di emozionanti e suggestivi paesaggi.

Giovedì 15 SETTEMBRE : Pesaro in bicicletta Passeggiata in bicicletta alla scoperta degli angoli più nascosti, e famosi di Pesaro e Fano. Musei, Chiese, Casa di Gioachino Rossini e curiosità pedalando in bicicletta.  Chi non vuole pedalare troverà una guida in moto fino al monte Carpegna per un percorso di 100 km.

Venerdì 16 SETTEMBRE : Museo del Sidecar di Cingoli Straordinaria visita al museo del sidecar e delle moto protagoniste nel cinema mondiale. Emozionate passeggiata con le moto di Marlon Brando del film “Il Selvaggio” e di Steve McQueen della “Grande Fuga”. Percorso in moto di circa 230 km sempre sul crinale delle colline con vista sul mare Adriatico.

Sabato 17 SETTEMBRE : Museo del Balì Visita al museo della scienza interattivo, ospitato nella stupenda villa settecentesca di Saltara a 25 km da Pesaro. L’unico museo al mondo dove è vietato non toccare. La giornata prevede una visita con degustazione in un azienda agricola della provincia di Pesaro. Totale percorso della giornata in moto 80 km.
A partire dalle ore 18.30, grande festa di fronte alla Palla di Pomodoro di Pesaro. L’evento sarà aperto dalla parata delle famosissime motociclette da corsa degli anni ’60, seguito da un emozionante momento dedicato al grande Tarquinio Provini e tanta musica. (In caso di maltempo l’evento si tiene al Museo Benelli)

Domenica 18 SETTEMBRE : La Musica della Moto Classica passeggiata con tutte le moto della straordinaria storia Benelli. Dopo la deposizione di una corona d’alloro al busto di Tonino Benelli tutti in moto al castello di Candelara con ritorno sulla bellissima strada Panoramica di Pesaro. Quindi rientro in parata sul lungomare di Pesaro con le Benelli da Gran Premio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>