A Fano la Festa della Sostenibilità raccoglie 1000 euro per le popolazioni colpite dal sisma

di 

13 settembre 2016

FANO – E’ ripartita. Dopo un anno di stop la X edizione della Fiera della Sostenibilità, ora Festa della Sostenibilità che si è svolta il 2-3-4 Settembre ai giardini Amiani, Corte Sant’Arcangelo e Mediateca Montanari Memo.
Le soddisfazioni, la partecipazione di pubblico e i numeri hanno dato ragione al gruppo di 15 organizzatori, tutti volontari, con il GAS (Gruppo di Acquisto Solidale) FANO FORTUNA a fare da Associazione capofila dell’evento.
 
  • 2 presentazioni di libri con autori a cui hanno preso parte un centinaio di persone
  • 5 convegni che hanno coinvolto circa 300 persone
  • 30 stand di produttori locali di cui 11 associazioni
  • 5 laboratori che hanno animato una sessantina di persone tra adulti e bambini 
  • 3 spettacoli serali che hanno visto un pubblico interessato e divertito: circa un migliaio i partecipanti
 
Variegata la parte standistica che ha rappresentato le diverse anime dell’economia solidale, stand arricchiti anche dalle numerose associazioni locali che contribuiscono anch’esse con la loro opera volontaria a costruire una società più solidale.
Inoltre l’incontro provinciale dei Gruppi di Acquisto solidale ha registrato la presenza di tutti i gruppi, base solida per poter ripartire con una rete provinciale.
 
Le serate di eventi serali hanno contribuito al successo della manifestazione: il talento della giovanissimi musicisti della Gioachino Orchestra, l’estro e la genialità del gruppo jazz Emilio Marinelli trio, le divertenti e coreografiche danze popolari dei Suoni Klandestini.
 
La Festa inoltre è stata l’occasione per fare solidarietà, oltre 1000 euro sono stati raccolti a favore delle popolazioni colpite dal terremoto, soldi che saranno destinati ad un progetto mirato di quelle zone ed al quale probabilmente contribuirà anche l’intera Associazione del GAS (forniremo cifre e dettagli precisi in un comunicato successivo, sempre secondo la nostra ottica di trasparenza).
  
Le prospettive future del gruppo organizzatore sono quelle di proseguire nell’evento valorizzando e promuovendo sempre più le persone, le idee e i progetti che fanno bene al pianeta.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>