A Riccione un Body Art Festival tra moto… e moti. Le foto di Baioni

di 

13 settembre 2016

RICCIONE – Nel weekend appena trascorso si è tenuto a Riccione il terzo Riccione Body Art Festival. Un concorso aperto a tutti gli artisti italiani e stranieri, professionisti e principianti.

Il tema del festival era “MOTO & MOTI”. Per la concomitanza con il motomondiale e per lasciare spazio ai “MOTI” che aprono una finestra sul moto come azione e movimento: i moti nella scienza, nella fisica e nella chimica, ma anche avventura,viaggi, ricerche e scoperte. L’astrologia, l’astronomia, la filosofia…. e nell’espressione più poetica le emozioni, i moti interiori e i moti dell’anima.

Le tecniche del bodypainting utilizzate sono erano al pennello e spugna o aerografo, usando esclusivamente colori professionali appositi per la pittura sul corpo.

Pu24 era presente al festival con gli scatti di Filippo Baioni:

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>