Ricci e Belloni tornano a scuola: “Due milioni e mezzo di manutenzioni su elementari e medie”

di 

15 settembre 2016

PESARO – Nel debutto della campanella per elementari e medie pesaresi, il sindaco di Pesaro sceglie la Leopardi per gli auguri di rito. “Sono cresciuto in questa scuola – racconta Matteo Ricci agli alunni della 2E – ricordo ancora la salita quotidiana di via Avogadro, con lo zaino pieno di libri. Il primo giorno è sempre una grande emozione: studiate e vivete questi momenti con pienezza. Gli anni della scuola sono i più belli”.

Anche per questo, aggiunge con Giuliana Ceccarelli ed Enzo Belloni, “stiamo cercando di fare la nostra parte per rendere le strutture migliori. Quest’anno abbiamo sbloccato parecchi lavori: andremo avanti”.

Sulla Leopardi, dopo la messa in sicurezza da 600mila euro con i fondi intercettati dal bando statale, si insiste: “Completata la riqualificazione dei bagni. Ma alla preside, Caterina Rosa Di Salvatore, abbiamo chiesto di indicarci le prossime priorità”. Per il 2016, il piano straordinario di manutenzione del Comune ha coinvolto 58 sedi scolastiche, su 66 nel complesso. Sul totale che ammonta a tre milioni di euro di investimenti, quasi due milioni e mezzo è la cifra destinata a elementari e medie (mezzo milione per i nidi e le scuole d’infanzia, ndr): “Risorse liberate con lo sblocco del patto di stabilità, grazie alla nostra trattativa con il governo. Lavoreremo ancora in sede nazionale per estendere il piano, ampliandolo su arco triennale”, ribadisce il sindaco. Che completa poi la mattinata con la visita alla Don Milani, accolto dalla dirigente Maria Pia Canterino, per verificare l’ammodernamento dei servizi igienici.

L’IMPEGNO

Nel mezzo, Ricci conferma l’impegno per la nuova scuola sul 2017: “Modulare, in legno, energeticamente all’avanguardia”. E al personale e agli insegnanti del plesso di via Lamarmora dell’Olivieri (sistemato il cancello esterno, ndr), che chiedono una palestra, risponde così: “C’è un confronto sulla nuova scuola: un’ipotesi è farla davanti alla vostra. L’area, comunale, sarebbe già pronta. In questo caso la palestra potrebbe essere messa a disposizione anche per le vostre necessità”. Precisa: “Alcuni consiglieri vorrebbero la nuova scuola nella parte nord della città. Nelle prossime settimane ne discuteremo in consiglio”. Quindi: “Se si sceglierà via Lamarmora, il problema della palestra si risolve. Altrimenti dovremo trovare altre soluzioni: vi aggiorneremo”.

LA LISTA

Cantieri corposi in corso alla Don Gaudiano (rifacimento del cemento armato deteriorato per 247mila euro, più prevenzione incendi e sostituzione infissi) e all’Alighieri (riqualificazione dell’auditorium, con ristrutturazione da 500mila euro in due step). “Ma abbiamo concluso una serie di interventi anche nelle altre strutture”, specifica il tecnico comunale Loris Pascucci. Che, elenco alla mano, passa in rassegna i lavori sugli istituti. Carducci: “Riqualificazione bagni, sistemazione palestra e prevenzione incendi”. Olivieri: «Intervento sul cemento ammalorato per la primaria di Largo Baccelli. Per la sede di via Confalonieri, sono in corsi i lavori su ascensore, tinteggiatura e copertura. Ultimati gli infissi”. Pirandello: “Installazione delle luci a led e prevenzione incendi sulla Rodari. Nel plesso di via Nanterre interventi fatti su infissi, sistemazione palestra, miglioramento sismico, prevenzione incendi, adeguamento illuminazione. Ammodernati i bagni nella primaria di via Boni”. Galilei: “Ripristino tinteggiatura, interventi anti-infiltrazioni sulla copertura, sistemazione della palestra e adeguamento luci a led per le medie di via Concordia. Realizzati i controsoffitti alla Papa Giovanni XXIII. Nel plesso di via Rossetti, in aggiunta, ultimati i lavori sulla palestra”. Tonelli: “Adeguamento luci a led e intervento sul cancello esterno all’Anna Frank. Sistemazione della palestra per la primaria di Borgo Santa Maria”. Alighieri: “Completata la riqualificazione dei bagni nel plesso di via Gattoni. In corso i lavori su tinteggiatura e copertura”. Manzoni: “Sistemazione della copertura per la Don Bosco. Interventi su marciapiedi e palestra in corso per le medie di via Frescobaldi. Concluso il ripristino della tinteggiatura per la Cantarini”. Per la sistemazione del giardino dell’asilo di via Fermi della Leopardi, “dove è già stata rifatta la pavimentazione esterna e la messa in sicurezza dell’area, la conclusione totale dei lavori è prevista entro domani”, precisano i tecnici comunali.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>