In 250 scelgono l’Amatriciana solidale, che si rinnova a San Terenzio: 500 euro per i terremotati

di 

16 settembre 2016

500 euro soldiPESARO – Un bonifico di 500 euro sarà il contributo del ristoro di Mensa Pesaro alla colletta nazionale pro-terremoto, indetta dalla Conferenza Episcopale Italiana per domenica 18 settembre in tutte le chiese. Infatti 250 persone hanno scelto, dal 29 agosto al 16 settembre, di assaggiare un piatto di spaghetti all’Amatriciana al prezzo di 4.20 euro, di cui 2 euro indirizzati alla colletta. Un’iniziativa fortunata, sposata da tanti pesaresi, molti dei quali non conoscevano la realtà del ristoro di via del Teatro 26, un’idea dell’Arcidiocesi di Pesaro che ebbe i natali nel lontano 1953, affiancata alla mensa dei poveri, che tutt’ora svolge questo servizio al piano terra, servendo oltre cento pasti al giorno.

La direzione di Mensa Pesaro ha scelto di proseguire nell’iniziativa, limitandola a due giorni alla settimana, il martedì e giovedì, e aprendo in via straordinaria il ristoro anche nel giorno di San Terenzio (sabato 24 settembre), quando sarà possibile pranzare scegliendo un ricco menù, comprendente anche l’Amatriciana solidale. Mensa Pesaro è aperta dal lunedì al sabato dalle ore 12 alle 14: specializzata in cucina casalinga pesarese, è un’ottima destinazione per chi desidera cibo sano a prezzi modici.

Mensa Pesaro | iniziativa dell’Arcidiocesi di Pesaro
indirizzo: via del Teatro 26 – 61121 Pesaro
e-mail: mensaoda.ps@gmail.com
telefono: 0721.33025 – 335.6039961
Facebook: Mensa Pesaro
orario di apertura: dal lunedì al sabato dalle ore 12 alle 14

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>