Trovato morto in casa prima del funerale della moglie: Pesaro sgomenta per la tragica fine di Carlo Scavolini

di 

18 settembre 2016

PESARO – Una tragedia nella tragedia. Uno di quei drammi che non può colpire il cuore di chiunque. Teatro della triste storia un appartamento del quartiere pesarese Loreto, dove il signor Carlo Scavolini, 66 anni, conosciutissimo in città anche perché in passato era stato rivenditore di autovetture, è stato trovato senza vita, proprio nel giorno in cui avrebbe dovuto dare l’ultimo saluto alla moglie.

In chiesa, per il funerale di Simonetta, la compagna di una vita scomparsa giovedì, non ci è mai arrivato. Stroncato sul divano da un malore, con quel cuore di cui già soffriva che evidentemente non ha retto al dolore della perdita della sua amata.

Ogni commento è fuori luogo. Solo un abbraccio grande grande al figlio Enrico, agli altri familiari e agli amici tutti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>