Ferrovia, Confcommercio dice sì al ripristino della tratta Fano-Urbino

di 

20 settembre 2016

Amerigo Varotti durante l'incontro con l'Associazione Ferrovia Valle del Metauro

Amerigo Varotti durante l’incontro con l’Associazione Ferrovia Valle del Metauro

PESARO – Il direttore generale della Confcommercio di Pesaro e Urbino Amerigo Varotti si è incontrato presso la Sede di Pesaro con i rappresentanti della ASSOCIAZIONE FERROVIA VALLE DEL METAURO  che è stata costituita per rivitalizzare e ripristinare la linea ferroviaria Fano-Urbino.

La Confcommercio è da tempo impegnata in una azione di valorizzazione e promozione turistica del territorio provinciale all’insegna di un turismo sostenibile e compatibile con la necessaria tutela ambientale.

“In questo contesto – dice il direttore Amerigo Varotti – il ripristino della Ferrovia Fano-Urbino, almeno per scopi turistici, assume una valenza fondamentale. Un bel progetto , una idea facilmente realizzabile , uno sguardo al futuro riappropriandoci delle testimonianze del recente passato. In molte realtà italiane ed europee si stanno recuperando tratti di ferrovie  (inutilizzate o dismesse) che hanno assunto un fondamentale valore per il turismo “ lento “, slow.

“La linea ferroviaria Fano-Urbino – continua – attraversando luoghi incantevoli ricchi di storia e cultura , consentirebbe un collegamento sostenibile tra la costa e l’entroterra , tra il Mare Adriatico e la Città Patrimonio dell’Umanità che favorirebbe lo sviluppo del turismo legato all’ambiente (cicloturismo, trekking) e il turismo culturale. In tale direzione sta lavorando egregiamente anche la Fondazione Ferrovie dello Stato che , con l’auspicato concorso degli Enti locali interessati , dovrà portare alla revoca del pessimo provvedimento di dismissione deciso dalla Regione Marche. Tra l’altro in tale direzione va anche una proposta di legge giacente in Parlamento che individua la “ferrovia Fano – Fermignano “come“ ferrovia turistica… in area di particolare pregio naturalistico o archeologico“.

All’incontro in Confcommercio era presente il Presidente dell’Associazione Ferrovia Valle Metauro, Carlo Bellagamba con il Dirigente Carmelo Romeo e l’Ingegner Salvatore Vittorio Russo che ha redatto il progetto esecutivo per il ripristino della ferrovia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>