Lega Nord: “Borgo Pace invasa da profughi. Presidio di solidarietà col sindaco sabato 24 settembre”

di 

20 settembre 2016

Lega Nord MarcheBORGO PACE – Il coordinamento Lega Nord Montefeltro comunica che sabato 24 settembre, dalle ore 10 alle ore 13, formerà un presidio statico di solidarietà a Borgo Pace, per dire stop alla invasione e a sostegno del sindaco e dei cittadini che hanno vivamente protestato per quella che è una vera e propria invasione, dato il numero dei sedicenti profughi ivi inviati dalla Prefettura, in rapporto agli abitanti: 60 o 70 (come parrebbe da voci) su una popolazione di 600 persone, in gran parte anziane.

“Tra essi ci sarebbero anche 6 minorenni – si legge in una nota – che hanno costi notevolmente superiori a quelli degli adulti perché devono essere gestiti in strutture e con approcci particolari. In un caso analogo abbiamo accertato un costo annuo di 28.800 euro all’anno, a carico del Comune. Cifre capaci di far saltare il bilancio del comune per far arricchire chi gestisce questo business. Al danno si aggiunge la beffa contro le popolazioni dell’entroterra, ancora una volta evidentemente considerate di serie “B”. Infatti, siccome i “radical-chic” della sinistra PD, quelli con la “erre moscia” e il posto pubblico, sanno bene che se questa massa di soggetti venisse piazzata a Pesaro-città, ciò costerebbe a Ricci e al suo partito un mare di voti, li confinano o nascondono (come si fa con la polvere sotto i tappeti) nei paesini montani, in borghi con poche centinaia di abitanti, per lo piu anziani, che pesano molto meno in termini elettorali. E, infatti, degli ultimi 725 posti aggiudicati , ben 450 sono situati in paesi dell’entroterra pesarese, e solo 210 a Pesaro, (dei quali però ben 160 in frazioni (Novilara, Borgo S.Maria, Panoramica, Ginestreto ). E’ lo stesso gioco che hanno fatto a Roma, dove hanno riempito di profughi le borgate e non certo il Parioli e Monte Mario. La popolazione è invitata a presenziare”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>