Maschile e Femminile, la prevenzione alla violenza comincia dal comprendere l’origine della violenza. Psicologi e criminologi a raccolta venerdì in Comune

di 

27 settembre 2016

PESARO – Venerdì 30 settembre, alle ore 17.30, nella sala Rossa del Comune, si terrà un incontro con lo psicanalista Luigi Zoja dal titolo “MASCHILE FEMMINILE identità e violenza“.

 “La violenza ci appartiene, è parte integrante della vita. Anzi, è insita nell’uomo…” “L’identità maschile è precaria e recente frutto di una breve evoluzione…”

Da queste considerazioni parte Luigi Zoja, psicanalista e saggista, per indagare senza ipocrisie le origini della violenza e l’identità maschile.

 L’appuntamento si aprirà con il saluto degli assessori alla Solidarietà Sara Mengucci e alla Crescita Giuliana Ceccarelli, per proseguire con l’intervento di Luigi Zoja (“CONTRO ISMENE  – considerazioni sulla violenza; CENTAURI MITO e violenza maschile).

“L’incontro con esperti del settore ci dà la possibilità di analizzare e lavorare sul tema dei maltrattanti – spiega l’assessore Mengucci -; grazie quindi alla presenza di professionisti, possiamo da una parte studiare il fenomeno della violenza sulle donne attraverso le vittime, dall’altra attraverso il  ruolo dei maltrattanti, analizzare le origini della violenza”.

Alle ore 18.25, alla criminologa Antonella Ciccarelli, nonché coordinatrice del progetto V.O.C.E. – violenza, offesa, cura, emancipazione, il compito di presentare il progetto V.O.C.E.; seguirà  lo psicologo e psicoterapeuta Bernardo Gili – che farà anche da moderatore – che racconterà esperienze di trattamenti.  Infine, interverrà la psicologa e psicoterapeuta Maura Gaudenzi  del centro antiviolenza “Parla con noi” di Pesaro.

Alle ore 19 è previsto il dibattito, le conclusioni dell’incontro intorno alle 19.30. Ingresso libero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>