Carlino in sciopero, il Sigim: “Gruppo Riffeser ritiri il piano dei tagli”

di 

28 settembre 2016

PESARO – Oggi i colleghi del Resto del Carlino, al pari degli altri giornalisti del Gruppo Riffeser, sono costretti ad attuare la 2° giornata consecutiva di sciopero per contrastare l’irricevibile piano di tagli presentato ai Comitati di Redazione dalla dirigenza della Poligrafici editoriale.

giornalismo-372x221Un’astensione dal lavoro che costa molto, anche dal punto di vista economico, ma ineludibile, vista la portata pesantissima del progetto di riorganizzazione aziendale, che se attuato si tradurrebbe in un impoverimento del prodotto ed in una riduzione dello spazio informativo assicurato quotidianamente alla regione Marche.
Il Sigim “rinnova la più totale solidarietà ai colleghi e si unisce alla richiesta di ritiro del sopracitato piano alla Poligrafici editoriale, in vista dell’apertura del tavolo nazionale in programma la prossima settimana per discutere compiutamente della situazione in atto.
A tutto ciò immaginiamo non possano restare indifferenti le Istituzioni regionali, visto il reale pericolo non solo occupazionale ma di restringimento ed impoverimento dell’informazione dal territorio”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>