L’Alma crea ma non segna: 0-0 con la Maceratese

di 

1 ottobre 2016

ALMA JUVENTUS FANO-MACERATESE 0-0
ALMA JUVENTUS FANO (4-3-1-2): Menegatti; Lanini, Torta, Ferrani, Taino; Gualdi, Bellemo, Sassaroli (38’ st Carotti); Borrelli (27’ st Gabbianelli); Masini (33’ st Ingretolli), Gucci. A disp.: Andrenacci, Zigrossi, Di Nicola, Cazzola, Favo, Zullo, Camilloni, Schiavini. All. Cusatis
MACERATESE (4-3-3): Forte; Ventola, Gattari, Perna (15’ st Marchetti), Broli; Malaccari, Quadri, De Grazia; Petrilli (40’ st Franchini), Colombi, Palmieri (20’ st Turchetta). A disp.: Moscatelli, Gremizzi, Bondioli, Cantarini, M. Massei, Allegretti, A. Massei, Mestre, Bangoura. All. Giunti
ARBITRO: D’Apice di Arezzo
NOTE: ammoniti Gualdi, Bellemo, Colombi, Marchetti, Gattari, Torta; angoli 5-4 per l’Alma; recupero 1’+4’; spettatori 2000 circa (un centinaio maceratesi).

FANO – Senza vincitori né vinti il derby fra Fano e Maceratese. I granata di Cusatis muovono la classifica ma a fine gara hanno i rimpianti maggiori per aver tenuto il pallino soprattutto nella seconda metà creando pericoli agli avversari.

Gucci non approfitta di un indecisione di Forte, Borrelli ci prova dai 20 metri. Alla mezz’ora Forte mura Gucci sull’intuizione di Bellemo, poi Perna si oppone al tap in dell’accorrente Masini.

Nella ripresa ancora Gucci vicinissimo al gol sulla travolgente discesa di Lanini con traversone annesso: Gattari salva sulla linea. Quindi Borrelli sfiora l’incrocio dei pali e Gucci s’incarta sul più bello. Vicino al gol pure Masini, con un tiro su torre di Gucci.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>