Weekend gastronomici di ottobre: le proposte di un altro fine settimana goloso

di 

3 ottobre 2016

PESARO – Ghiotto fine settimana di ottobre con i Week End Gastronomici realizzati da Confcommercio Pesaro e Urbino in una scoperta dell’entroterra tra piatti tipici e località uniche.

Sabato 8 ottobre si parte dal Montefeltro, nello specifico da Novafeltria con il ristorante Da Marchesi (0541/920148) con carpaccio al tartufo, crostone con funghi, crostone con formaggio fresco e marmellata di cipolle rosse, polenta con formaggio di Fossa di Perticara, insalata di farro, vol au vent con fonduta al tartufo, tortelloni al burro fuso e tartufo, strozzapreti porcini e salsiccia, scaloppine di vitello ai funghi, faraona con farcia all’uva, insalata mista, patate al forno, zuppa inglese della nonna; Pantalin (0721/877364 – 334/3901248) a Saltara con polentina con fonduta e salsiccia, crepes di ricotta e cicoria con porcini, cresc’tajat con ragù, coniglio in potacchio, costine e salsicce di maiale alla brace, patate arrosto, erba cotta ripassata in padella, zuppa inglese, caffè.

hd750x421Domenica 9 ottobre a Babbucce di Tavullia al ristorante Al Pavone Bianco (0721/476159 – 380-2670935) con polenta alla griglia, pane nero bruscato, pinzimonio di verdure al balsamico, crudo di collina, maltagliati con ceci, raviolacci tartufati porcini e magro, fesa di tacchino sapori d’autunno, salsicce, costine e castrato alla griglia, patate alla fornaia, ciambella sultanina, crostata alla pesca; Da Lorenzo (0722/52093 – 324/9854918) al Gallo di Petriano olive nere saporite con guanciale, bocconcini di mozzarella, crudo santangiolese, crescia sfogliata con stracchino e rucola, tagliatelle ai porcini, maccheroncini alla pesarese (tartufo, besciamella e pecorino grattugiato), stinco al forno, tagliata di coppa al sale grosso e rosmarino, insalata di stagione, patate al forno, torta di ricotta e cioccolato fondente e caffè; a Pesaro in località Novilara la Locanda Ricci (0721/206068) propone ricottina bio di pecora con pomodoro allo zenzero confettato, vellutata di patate e porri con formaggio di fossa, sformatino caldo di zucchine e taleggio con crema allo zafferano e tartufo nero, zuppa di funghi di bosco con crostini, cappellacci di ricotta e cicoria con salsa di parmigiano e fossa, stinco di maiale con erbette aromatiche e polentina, erbe cotte, dolcetti della locanda, caffè; il ristorante Pitrok (340/5087018) a Fossombrone con antipasto della casa, tagliolini alla contadina, cannelloni rossi, oca e coniglio in porchetta, patate al forno, insalata, dolce della casa; a Carpegna il ristorante Silvana (0722/77621) con crostino ai funghi, zuppetta ceci e lenticchie del Montefeltro, bignè al tartufo nero su crema di formaggio e zafferano, tagliatelle al tartufo nero, polenta al cinghiale, salsiccia di cinghiale e fagioli, arista ripiena con purea al tartufo, dolci secchi e vin santo.

Per la migliore degustazione dei prodotti del nostro territorio, i vini serviti provengono esclusivamente da affermate cantine della provincia di Pesaro e Urbino.

I menù ed i prezzi (da 18,00 a 21,00 euro per i piatti con tartufo) su www.ascompesaro.it, www.lemarchediurbino.it e www.turismo.pesarourbino.it e sui libretti disponibili presso Confcommercio e uffici turistici. Si consiglia la tempestiva prenotazione.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>