Dà in escandescenze al Pronto Soccorso di Urbino. La Polizia lo ferma e gli trova uno zaino con alcolici appena rubati

di 

4 ottobre 2016

URBINO – Un 29enne italiano con origini brasiliane è stato denunciato per furto aggravato dalla Polizia di Urbino. Ma l’imputazione è solo l’ultima di un curriculum turbolento.

Una Volante era infatti intervenuta nei giorni scorsi presso il Pronto Soccorso dell’ospedale urbinate nel quale il giovane in questione si era reso protagonista di intemperanze e aggressioni ad alcuni passanti ed infermieri.

L’uomo dopo essersi visto negare l’accesso al Reparto Psichiatria ha minacciato medici e infermieri, alcuni dei quali si sono pure feriti nel tentativo di fermarlo mentre con un estintore cercava di sfondare la porta del reparto in questione.

Una volta intervenuti gli agenti hanno rinvenuto nello zaino del ragazzo diverse bottiglie di alcolici. Le indagini hanno permesso di capire che quelle stesse bottiglie erano appena state rubate da un supermercato del centro di Urbino. Da qui la denuncia di furto aggravato che si accoda al Foglio di Via obbligatorio dal Comune di Urbino in quanto già gravato di precedenti per furto aggravato, lesioni personali colpose e guida in stato di ebbrezza sempre a Urbino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>