myCicero Volley Pesaro, le ragazze ringraziano i Balusch: “Siete tifosi fantastici”

di 

5 ottobre 2016

PESARO – Dopo la cena con i tifosi, la festa con le giovanissime “colleghe”. La myCicero Volley Pesaro, che si è allenata stamattina al PalaSnoopy, gode di un pomeriggio senza allenamento. Lavoro tecnico per le ragazze a disposizione di coach Bertini che preparano l’inizio della nuova stagione che passa anche dal torneo quadrangolare di sabato e domenica nel PalaBaldinelli di Osimo. A tal proposito, correzione obbligatoria sull’orario per un errore non dipendente dalla nostra volontà. Nella locandina pervenutaci era scritto che myCicero e Delta Informatica Trentino sarebbero scese in campo alle ore 14 di sabato. Lo faranno mezz’ora dopo. A seguire, ore 17, la sfida tra Lardini Filottrano e VolAlto Caserta.

I Balusch all'opera in cucina: Kiosi osserva, Ghilardi assaggia

I Balusch all’opera in cucina: Kiosi osserva, Ghilardi assaggia

La squadra non tornerà a Pesaro, ma pernotterà al CentroVacanze Verde Azzurro di Cingoli, a circa mezz’ora dal PalaBaldinelli. Domenica sono in programma le due finali.

I tifosi pesaresi si stanno organizzando per seguire le colibrì, per la prima al completo. Tifosi che martedì sera hanno ricevuto l’applauso dei dirigenti – dallo sponsor Giorgio Fanesi ai co-presidenti Rossi e Sorbini – e dello staff tecnico con le parole dell’allenatore Matteo Bertini. Le ragazze che sono a Pesaro per la prima volta, ma anche chi ha già esperienza dell’affetto e della passione dei Balusch ha risposto con entusiasmo alla mia domanda sulla cena con la tifoseria.

Nicole Gamba: “Un impatto molto positivo perché sono tanti e molto simpatici. Non pensavo di trovare persone così buone. Da come mi avevano anticipato le compagne che conoscono i tifosi, m’aspettavo di vivere una serata così, ma di persona è meglio che nei racconti, sicuramente oltre ogni aspettativa”.

Rebecca Rimoldi: “Una serata fantastica. Già l’anno scorso, quando giocavo a Monza e affrontammo più volte Pesaro, m’accorsi che i Balusch erano molto presenti e calorosi. Una volta di più, stasera si sono dimostrati carini, ma anche ottimi cuochi. E’ stato un incontro molto positivo”.

Alice Pamio: “Sono molto contenta del clima che si vive qui a Pesaro e di come ci hanno accolte i tifosi. Si sente che c’è affetto attorno a noi, sono felice”.

Federica Mastrodicasa, il capitano: “I Balusch si sono dimostrati fantastici, come sempre. Ci preparano cene da gustare con grande piacere. A parte questo aspetto, si vive in un ambiente sereno, bello. Stiamo bene insieme”.

Viola Tonello: “Mi aspettavo tanto calore, ma non di mangiare così bene. Mi trovo veramente bene a Pesaro e con i Balusch”.

Alessia Ghilardi: “L’anno scorso, arrivando a gennaio, ho perso una bella occasione. Per fortuna, mi sono rifatta quest’anno. Tra l’altro è incredibile come cucinino bene. Speriamo che restino gli avanzi da portare a casa…”. C’erano, c’erano…

Alice Santini: “Esperienza bellissima. Questi incontri aiutano da avvicinare tantissimo noi ragazze ai tifosi. Un’atmosfera semplice, ma piena di gioia, tanto piacevole. Una sensazione molto bella, come stare a casa. Abbiamo mangiato benissimo. Grazie ai Balusch per la cena e la serata insieme, possibilmente da ripetere”. I Balusch prendano nota.

Isabella Di Iulio: “Abbiamo sentito affetto, calore. Io lo sapevo, ma è sempre bello rivedere negli occhi dei nostri tifosi quanto tengano a noi e come ci seguano”.

Alice Degradi: “Una novità, per me. E’ stata una serata fantastica. I Balusch sono calorosi, ma allo stesso tempo discreti, carini. Si vede che ci mettono tanta passione e ci seguono con gioia. Sorpresissima dai cuochi: non gustavo da tempo una cena di pesce così buona”.

Rossella Olivotto: “Per me non è una novità, visto il mio precedente a Pesaro. Qui, con persone così squisite, io mi sento a casa. Daremo il massimo anche per loro. Vogliamo regalare tante gioie al Volley Pesaro, ai Balusch, a tutti i tifosi”.

Silvia Bussoli: “Sorpresa dalla presenza di così tanta gente, anche se avevo avvertito già, durante la mia presentazione, che i tifosi pesaresi sono veramente il massimo. Una bella serata, in compagnia, organizzata benissimo. E’ un piacere condividere il precampionato con i nostri tifosi”.

Avendola intervistata la sera prima, al termine del primo allenamento tecnico con le nuove compagne di squadra, non abbiamo voluto disturbare Eleni Kiosi, ma da come sorrideva parlando con le compagne, in particolare con Alice Santini, ci è parso di capire che era contenta. E già al suo arrivo alla Casa del Popolo di Villa Fastiggi, entrando in cucina a salutare i cuochi, aveva espresso apprezzamento per l’invito.

80tanta voglia di pallavolo: festa al Ristò

Come abbiamo anticipato in apertura d’articolo, la myCicero Volley Pesaro questo pomeriggio partecipa alla festa organizzata dalla società e denominata 80 voglia di pallavolo. Con una merenda insieme, prima squadra e settore giovanile, si vogliono festeggiare i 30 anni della Snoopy (nata nel 1986) e i 50 anni della Robur (1967). Festa nello spazio del Ristò (all’interno del Rossini Center). Come abbiamo scritto già venerdì scorso, anticipando la campagna abbonamenti, si festeggia anche il marchio di qualità oro assegnato dalla Fipav per il grande lavoro nel settore giovanile.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>