Snoopy + Robur, 80 anni di bella pallavolo

di 

6 ottobre 2016

Snoopy e Robur

Snoopy e Robur

PESARO – 30 + 50 uguale 80.

I 30 anni della Snoopy, i 50 della Robur, unendo le forze fanno 80 anni di storia, ma anche “80 voglia di Volley”.

Un compleanno a cavallo della nuova stagione, tra il 2016 (30 anni Snoopy) e 2017 (50 anni di Robur), festeggiato mercoledì pomeriggio nel Ristò, nel Rossini Center, la cui galleria è diventata spazio per due campi di minivolley, soprattutto occasione per fare incontrare il settore giovanile della società con le ragazze della serie A2.

Lo stupore di Federica Mastrodicasa, un’immagine che racconta la vera passione, il piacere di giocare divertendosi

Federica Mastoricasa gioca coi bambini

Federica Mastoricasa gioca coi bambini

 Un pomeriggio giocando, che ha regalato – nelle foto di Corrado Belli – la vera essenza dello sport: il piacere di stupirsi, dopo tanti anni di pallavolo, giocando insieme con le giovanissime pallavoliste.

Federica Mastrodicasa è semplicemente fantastica, la sua immagine dovrebbe trovare posto nella cameretta di ogni bambina che s’avvicina alla pallavolo: lei, che dopo tanti anni di carriera, ha la stessa passione di quando era bambina e osservava la palla, la inseguiva con gli occhi e con i sogni. Bambine che amate questo sport meraviglioso, abbiate sempre la passione del capitano della myCicero, che è anche la passione delle compagne di squadra. Soprattutto, divertitevi. E se un domani giocherete in serie A, tanto meglio, ma se non vi fermerete prima sarete cresciute bene, a contatto con gli allenatori educatori (anche se non riescono sempre nell’intento) e con le compagne amiche.

Barbara Rossi: “Vogliamo trasmettere alle nuove generazioni che cosa significa aiutarsi, rialzarsi attraverso un abbraccio…”

Se la responsabile del Ristò di Pesaro, Virginia Rossi, ha illustrato i dettagli del rapporto con Volley Pesaro, “nato dalla comune volontà di garantire qualità ed attenzione ai giovani e alle loro famiglie”, Barbara Rossi, presidente sella società sportiva, racconta che “è stato un momento di incontro, molto piacevole, con le bimbe entusiaste… Abbiamo raccontato loro attraverso le immagini la storia del nostro logo per trasmettere alle nuove generazioni che cosa significa aiutarsi, rialzarsi attraverso un abbraccio…”.

Immagini suggestive raccontano la meravigliosa storia della pallavolo pesarese

L’abbraccio tra Snoopy e il Colibrì.

Robur 1967, Snoopy 1986

Una giocatrice a terra è aiutata a rialzarsi dalle mani delle compagne

Il marchio che attesta l’attribuzione del certificato di qualità oro per l’attività giovanile Fipav

La foto di gruppo del settore giovanile scattata nel PalaSnoopy

Le istantanee dopo i trionfi: una pipe di Carolina Costagrande, Martina Guiggi e Francesca Ferretti che alzano i trofei, Ze Roberto, la gioia di dirigenti e tifosi, le autorità sempre presenti quando c’è da… raccogliere.

Il palasport di Viale dei Partigiani colorato di biancorosso

Le giovani pallavoliste che si salutano

24 immagini, un mosaico che racconta l’attività giovanile

Le lille dopo la vittoria a Cisterna, il ritorno in serie A2

L’esplosione di gioia dopo un trionfo, un cerchio magico con mani che si toccano

E noi siamo Pesaro, lo striscione ideato da Mauro Filippini per raccontare gli successi e la storia, “per la felicità delle colibrì e per la gioia dei tifosi”

Tanti campi di gioco nel PalaSnoopy

Il roster della myCicero 2016/17

Una bella festa, buona pallavolo a tutte!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>