Torollski, dopo una stagione di vittorie riprende l’attività giovanile

di 

6 ottobre 2016

PESARO – E dopo la conquista di un argento nella categoria Giovanissimi Femminile, di una convocazione alle gare nazionali nella categoria Ragazzi Maschile e di un meritatissimo secondo posto di società al circuito Uisp nella stagione agonistica 2015/2016…Torollski riapre l’attività giovanile non soltanto per conquistare nuovi podi e più importanti medaglie, ma soprattutto per offrire ai ragazzi un’attività sportiva alternativa, fatta si di tecnica e sudore, ma anche di gioco, confronto e divertimento.

Sabato 1 ottobre si è svolta, infatti, l’apertura ufficiale della stagione 2016/2017. Il Parcheggio San Decenzio, spazio ufficiale di Torollski il sabato pomeriggio per tutto l’anno, ha ospitato un allenamento cui hanno preso parte circa 50 ragazzi tra i 4 e i 15 anni, durante il quale mentre i più esperti hanno lavorato sulla tecnica per recuperare il passo dopo la pausa estiva, anche i più piccoli hanno potuto provare l’ebrezza delle otto ruote divertendosi con giochi e percorsi studiati ad hoc.

“Il Torollski Center – spiega Michele Ravagli, presidente dell’Asd – è l’unica Scuola di Pattinaggio di Velocità della Provincia di Pesaro, riconosciuta dalla Federazione Italiana Hockey Pattinaggio; a tutt’oggi abbiamo oltre 60 giovani e giovanissimi tesserati per il nostro Team ed abbiamo una programmazione che prevede calendari Federali, Rassegne Uisp o di carattere promozionale. La struttura giuridica di Associazione Sportiva Dilettantistica è un biglietto da visita che ci piace mostrare e che introduce su Pesaro una nuova Disciplina Sportiva. La Stagione 2016/17 vedrà il consolidamento del nostro Team ed il conseguente rafforzamento delle ore nelle palestre comunali, quindi a tutti gli effetti il riconoscimento del Patinaggio velocità al pari di altre discipline sportive. I nostri atleti hanno dimostrato che divertirsi è il più importante valore aggiunto dello sport per i bambini. Il lavoro si concentra sia sulla preparazione atletica di base che sulla tecnica, ma con la filosofia della “leggerezza”.  Lavoriamo su circuiti, giochi di gruppo e competizioni nelle quali, ogni volta, anche i nuovi arrivati sono coinvolti. E lavoriamo sempre nel rispetto dei tempi di ogni bambino dando loro la possibilità di esprimersi al meglio”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>