Niente da fare, Alma ko anche al Mapei Stadium: vince la Reggiana 3-1

di 

8 ottobre 2016

I tifosi del Fano al Mapei Stadium di Reggio Emilia

I tifosi del Fano al Mapei Stadium di Reggio Emilia

REGGIANA – ALMA JUVENTUS FANO 3-1
REGGIANA
(4-3-3): Perilli; Mogos, Rozzio, Trevisan, Giron; Calvano, Bovo, Angiulli (33’ st Bonetto); Manconi (39’ st Panizzi), Guidone, Otin Lafuente (24’ st Sbaffo). A disp. Narduzzo, Spanò, Marchi, Nolè, Lombardo, Sabotic, Ghiringhelli, Falcone, Rizzi. All. Colucci
ALMA JUVENTUS FANO (4-3-1-2): Menegatti; Lanini, Torta, Ferrani, Taino; Gualdi, Bellemo, Sassaroli (20’ st Gabbianelli); Borrelli; Masini (27’ st Ingretolli), Gucci. A disp. Andrenacci, Zigrossi, Di Nicola, Carotti, Cazzola, Favo, Zullo, Camilloni, Schiavini. All. Cusatis
ARBITRO: Sozza di Seregno
RETI: 17’ pt Manconi, 37’ pt Mogos, 11’ st Angiulli, 41’ st Gucci
NOTE: spettatori 6.000 circa (duecento circa fanesi); ammoniti Angiulli, Gualdi; angoli 5-2, recupero 1+3

 

REGGIO EMILIA – Un altro ko per l’Alma. Al Mapei Stadium, gioiellino di proprietà del Sassuolo, il Fano viene battuto da una Reggiana forte, capace di smascherare i limiti della squadra di Cusatis, che si è complicata la vita da sola. Al 17′, dopo un buon avvio granata, il vantaggio emiliano nasce da un recupero palla di Gucci nella propria trequarti con giocata improbabile annessa. Il risultato? Manconi ha di fronte a sé un’autostrada è fa 1-0 Reggiana.

Un'immagine di Reggiana-Fano

Un’immagine di Reggiana-Fano

Borrelli spaventa Perilli che blocca in due tempi un attimo prima che la palla varchi la linea di porta, quindi un’incornata di Guidone lambisce il montante. Altre due palle gol Reggiana, prima che il rumeno Magos non insacchi il 2-0 interno sugli sviluppi di calcio d’angolo.

Nella ripresa arriva il tris, con la staffilata di Angiulli che trova impreparato il portiere dell’Alma Menegatti, che poi salva su Sbaffo. A poco la rete della bandiera di Gucci, ben imbeccato da Borrelli.

(Si ringrazia Sport Fano 24)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>