Luca Ottaviani, un finale in crescendo al Mugello

di 

10 ottobre 2016

SCARPERIA (Mugello) – Una medaglia a due facce il week end di congedo del CIV 2016 (round 9-10) di Luca Ottaviani (600 Supersport, Team Sonic Pro Race) al Mugello Circuit. La sensazione è sempre la stessa, ripetitiva come un mantra, il pilota di Vallefoglia dispone di qualità tecniche enormi celate dallo sfavorevole andamento degli episodi. Emblematica la dinamica del sabato pomeriggio di pista bagnata a Scarperia: Ottaviani scatta come un fulmine dalla decima casella sullo schieramento (1’55.188) e si ritrova, per sei tornate, al sesto posto con vista sulla quarta piazza.

Ottaviani al Mugello

Ottaviani al Mugello

Prima la bagarre con il terzetto Canducci-Bolognesi-Caruso poi i duelli con il tandem Gabellini-Morciano in una corsa ad eliminazione diretta che estromette, a tre giri dalla bandiera a scacchi, il numero 111 motorizzato Yamaha scivolato ad altezza Borgo San Lorenzo. Le gioie arrivano con l’asfalto asciutto domenicale, il positivo start colloca il centauro marchigiano all’interno del gruppetto inseguitore a causa di un collega troppo lento. Ne beneficia lo spettacolo con una crescente serie di sorpassi da parte di sei piloti racchiusi in meno di un secondo: Ottaviani scrive otto nell’inevitabile epilogo in volata. I punti raccolti sanciscono l’ingresso del portacolori Sonic Pro Race nella Top 15 di categoria (33 p.) lasciando dietro alle spalle un’annata di positiva esperienza contraddistinta dai molteplici sgambetti del fato.

Luca Ottaviani: “Fine settimana proficuo, peccato per la scivolata di sabato con molta acqua in pista, la quarta posizione non era un miraggio. Divertenti i duelli domenicali a conferma della qualità del nostro pacchetto in assetto da asciutto. Il bilancio della stagione è comunque positivo anche alla luce della brutta botta patita al primo Mugello; il mio campionato, di fatto, è cominciato da Imola centrando la zona punti tre volte su quattro tentativi. Un ringraziamento sincero a tutto il personale del Team Sonic Pro Race per la passione, competenza e professionalità riversate in questa sinergia marchigiana, gli sponsor, la mia famiglia ed il Moto Club A.Benz”.

Gianluca Aluigi (Moto Club A.Benz, manager Ottaviani): “Archiviamo la stagione 2016 con il sorriso, Luca ha confermato nel week end toscano le sue importanti qualità adattandosi alle variegate condizioni della pista. Gli episodi hanno impedito una continuità di risultati che il pilota ha nelle sue corde, ringraziamo tutto lo staff del Team Sonic Pro Race per il costante impegno profuso”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>